carrello0

La nuova disciplina degli acquisti di immobili da costruire

D.Lg, 20 giugno 2005, n. 122

Autori Scaliti G., Re A.
— UTET GIURIDICA — Anno 2006

La legge 210/04 ed il successivo decreto di attuazione del 10 giugno 2005 hanno colmato una lacuna esistente nell’ordinamento italiano sin dal 1942, data di entrata in vigore dell’attuale codice civile. Con la nuova normativa dovranno, inevitabilmente, fare i conti non solo il costruttore ed il compratore ma anche i professionisti incaricati delle varie fasi dell’opera (ingegneri, architetti, ecc.), i legali delle parti nel momento della stipula del preliminare, i notai in sede di atto di trasferimento della proprietà, i curatori fallimentari e, ovviamente, i giudici.

Un ulteriore coinvolgimento riguarderà le banche e le assicurazioni, per effetto sia della nuova fideiussione che il costruttore è obbligatoriamente tenuto a rilasciare al promissario acquirente, al momento del versamento, da parte di quest’ultimo, delle somme in acconto sul prezzo, sia dalla polizza “indennitaria decennale”.

L’opera si pone come una “prima immediata lettura” di tali disposizioni al fine di fornire in modo completo e dettagliato delle linee guida, unitamente a chiarimenti e modelli contrattuali.

L’opera è arricchita da un’ Appendice contenente i provvedimenti legislativi di riferimento, le sentenze più significative della Cassazione e un modello di contratto preliminare di vendita, aggiornato alla normativa vigente

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
La nuova giurisprudenza civile commentata
€ 230,00 +IVA (-50%) € 115,00 +IVA
Studium Iuris
€ 155,00 (-50%) € 77,50
Urbanistica e appalti
€ 235,00 +IVA (-50%) € 117,50 +IVA
Danno e Responsabilità
€ 215,00 +IVA (-50%) € 107,50 +IVA
Giornale di Diritto Amministrativo
€ 235,00 +IVA (-50%) € 117,50 +IVA
Il Corriere Giuridico
€ 235,00 +IVA (-50%) € 117,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego