carrello0

Il contratto di vendita

Fattispecie e profili applicativi

Autori Bianchi Giorgio
— UTET GIURIDICA — Anno 2009

La compravendita è il contratto più ricorrente nei traffici giuridici. Con il trasferimento della proprietà che esso opera, vengono normalmente trasferiti tutti i diritti ad essa connessi.
L’accertamento dell’incontro di volontà dei contraenti è regolato da numerose e dettagliate norme del codice civile ed è trattato con frequenti ricorsi a norme speciali.
L’opera, sulla base della dottrina più accreditata, commenta le varie fasi dell’operazione di compravendita, nelle sue diverse forme, dalle trattative preliminari alla stipula dell’atto. Esamina i principi con cui deve essere interpretata la reale volontà negoziale dei contraenti e le circostanze che comportano la nullità o l’annullabilità dell’atto.
Al termine di ciascun capitolo vengono presentate le sentenze più recenti di legittimità e di merito relative alle singole materie trattate.

PIANO DELL’OPERA
- Il contratto in generale
- Il contratto di compravendita
- Le obbligazioni del venditore
- Rivendica ed evizione
- Garanzia per evizione o per vizi
- Obbligazioni del compratore
- Patto di riscatto
- Vendita di cose mobili
- Vendita con riserva di gradimento, a prova e su campione
- Vendita con riserva di proprietà
- Vendita su documenti
- Vendita a termine di titoli di credito
- Vendita di cose immobili

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego