carrello0

Diritto del lavoro - Vol. IX: Diritto del lavoro dell'Unione Europea

A cura di Pizzoferrato Alberto, Carinci Franco
— UTET GIURIDICA — Anno 2010

Aggiornato a: D.lgs. n. 106/2009; reg. CE 284/2009, reg. CE 396/2009, reg. CE n. 987/2009, reg. CE n. 988/2009; Dir. 06-05-2009, n. 2009/38/CE

Il volume espone in maniera chiara e completa la disciplina comunitaria in tema di diritto del lavoro, attraverso un commento sistematico della normativa dell’Unione Europea in materia.

L’opera, attraverso i contributi dei più esperti autori del settore, fornisce al professionista un valido e utile strumento per la pratica quotidiana.
 

PIANO DELL’OPERA

- Assetti istituzionali

  • Il diritto internazionale del lavoro ed il ruolo della Organizzazione internazionale del Lavoro
  • Le istituzioni e gli organi comunitari
  • Le fonti
  • Il processo
  • I rapporti tra norme comunitarie e norme italiane

- Lo sviluppo della dimensione sociale comunitaria: un’analisi “genealogica”
- Libertà di concorrenza fra imprese: i vincoli del diritto sociale
- Multilevel governance e trasformazioni del diritto del lavoro nazionale
- Il contrasto al sommerso e le iniziative comunitarie e domestiche a favore della promozione di lavoro dichiarato, stabile e sicuro
- Libera circolazione dei lavoratori subordinati
- Libera prestazione dei servizi e distacco dei lavoratori
- Professioni intellettuali, riconoscimento dei titoli e dei diplomi e formazione professionale

  • Professioni regolamentate e mercato
  • Il rapporto di agenzia fra ordinamento comunitario e ordinamento interno
  • Fondo sociale europeo e politiche comunitarie sulla formazione professionale

- Il contributo comunitario alla disciplina dei rapporti di lavoro standard

  • Il principio di non discriminazione nelle fonti comunitarie primarie e la sua declinazione nella regolamentazione derivata (la direttiva 2000/78/CE e la direttiva 2000/43/CE)
  • Parità e non discriminazione per ragioni di genere
  • I congedi parentali (direttiva 96/34/CE)
  • Orario e tempi di lavoro
  • La direttiva 91/533/CEE sull’obbligo del datore di informare il lavoratore delle condizioni applicabili al contratto di lavoro e la prova del contratto

- Il contributo comunitario alla disciplina dei rapporti di lavoro atipici

  • Il lavoro a tempo parziale
  • Il lavoro tramite agenzia interinale
  • Il lavoro a tempo determinato
  • L’accordo collettivo europeo sul telelavoro

- Salute e sicurezza sul lavoro
- Vicende dell’impresa e riflessi lavoristici

  • Il trasferimento di imprese
  • I licenziamenti collettivi
  • Garanzie dei crediti e insolvenza del datore di lavoro
  • Informazione, consultazione e partecipazione

- Sindacato europeo e contrattazione collettiva
- Diritto internazionale privato nei rapporti di lavoro
- La previdenza obbligatoria nelle disposizioni comunitarie
- La previdenza complementare nell’ordinamento comunitario

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego