carrello0

Comunione di beni ed espropriazione forzata

Autori Cardino Alberto
— UTET GIURIDICA — Anno 2011

L’Opera analizza con taglio pratico e attraverso un commento approfondito sia della disciplina normativa sia della recente giurisprudenza di merito e di legittimità il tema dell’espropriazione forzata dei beni indivisi, analizzandone l’intero procedimento processual-civilistico.

L’Autore approfondisce in particolar maniera le problematiche legate al fallimento, alla comunione legale dei beni e all’ipoteca e espropriazione forzata della quota.

PIANO DELL’OPERA

EVOLUZIONE STORICA ED AMBITO DI APPLICAZIONE DELL’ESPROPRIAZIONE FORZATA DEI BENI INDIVISI

  • Dal divieto di vendita forzata della quota alla riforma del 2005
  • L’ambito di applicazione

IL PROCEDIMENTO

  • Il pignoramento della quota e la custodia giudiziale
  • L’avviso ai comproprietari
  • L’invito a comparire
  • L’udienza di comparizione degli interessati
  • La separazione della quota in natura
  • La vendita della quota indivisa
  • Il giudizio divisorio incidentale
     

PROBLEMI PARTICOLARI

  • Fallimento e beni indivisi
  • Il problema della comunione legale dei beni
  • Ipoteca ed espropriazione forzata della quota
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Rivista di diritto processuale
€ 182,00 +IVA (-50%) € 91,00 +IVA
Studium Iuris
€ 155,00 (-50%) € 77,50
Il Corriere Giuridico
€ 252,00 (-50%) € 126,00
NEXTNext
Attendere prego