carrello0

Codice commentato degli appalti pubblici

A cura di Cancrini Arturo, Franchini Claudio, Vinti Stefano
— UTET GIURIDICA — Anno 2014

L’opera presenta una trattazione molto meticolosa e approfondita di tutti gli istituti previsti dall’ordinamento per i contratti degli appalti pubblici, attraverso l’analisi sulla ricostruzione del regime giuridico delle fattispecie espressamente delineate dal codice e dalla legislazione speciale.( (D.lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e successive numerose modifiche).

In particolare, dopo avere individuato ed esaminato dettagliatamente il dato normativo, ampio spazio viene riservato allo studio della prassi contrattuale attraverso gli apporti offerti dall’elaborazione della dottrina più accreditata e dall’interpretazione derivante dall’attività degli organi giurisprudenziali.

Tiene conto di tutte le modifiche introdotte, in particolare, al decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69 (l. n. 98/2013) cosiddetto “Del Fare” contenente modifiche agli articoli 38, 118, 131, 143, 153, 169-bis, 174, 175 e 253, alla l. 6 luglio 2012 ( spending revew) , alla l. 106 del 12 luglio 2011 (per esempio procedimento di annotazione nel casellario, cause di esclusione dalla gara e bandi, soglie per gli affidamenti diretti e le procedure negoziate), ma anche dei d.lgs. 20 marzo 2010, n. 53, d.lgs. 2 luglio 2010, n. 104, d.p.r. 5 ottobre 2010, n. 207, d.p.r. 7 settembre 2010, n. 168, e d.l. 29 dicembre 2010, n. 225 (c.d. milleproroghe), conv. con modif. dalla l. 26 febbraio 2011, n. 10, che hanno toccato, a più riprese, moltissime norme del d.lgs. n. 163 del 2006 (Codice appalti pubblici).

La disciplina pubblica pertanto è stata completamente ridisegnata e definita anche dal tanto atteso Regolamento di esecuzione ed attuazione del codice degli appalti, di cui finalmente si tiene conto all'interno del commento della rispettiva norma del codice.

L’opera si basa su di un’approfondita analisi normativa, sia dal punto di vista dottrinale che giurisprudenziale, di tutti i 257 articoli del Codice degli appalti, coordinati con le relative norme del Regolamento di esecuzione.

Grazie ai molteplici richiami a provvedimenti delle più rilevanti autorità amministrative, compresa l’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, e a precedenti giurisprudenziali nazionali e comunitari, il professionista ha in mano uno strumento per compiere i necessari collegamenti ed approfondimenti in una materia tanto vasta.

PIANO DELL'OPERA

D.LG. 12 APRILE 2006, N. 163 CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI RELATIVI A LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ATTUAZIONE DELLE DIRETTIVE 2004/17/CE E 2004/18/CE (CODICE DEGLI APPALTI)
PARTE I PRINCIPI E DISPOSIZIONI COMUNI E CONTRATTI ESCLUSI IN TUTTO O IN PARTE DALL’AMBITO DI APPLICAZIONE DEL CODICE
TITOLO I. Principi e disposizioni comuni
TITOLO II. Contratti esclusi in tutto o in parte dall’ambito di applicazione del codice
PARTE II CONTRATTI PUBBLICI RELATIVI A LAVORI, SERVIZI, FORNITURE NEI SETTORI ORDINARI
TITOLO I. Contratti di rilevanza comunitaria
Capo I. Ambito oggettivo e soggettivo
Capo II. Requisiti dei partecipanti alle procedure di affidamento
Sezione I. Oggetto del contratto e procedure di scelta del contraente
Sezione II. Bandi, avvisi e inviti
Sezione III. Termini di presentazione delle richieste di invito e delle offerte e loro
contenuto
Sezione IV. Forme delle comunicazioni, verbali, informazioni ai candidati e agli
offerenti, spese di pubblicità, inviti, comunicazioni
Sezione V. Criteri di selezione delle offerte e verifica delle offerte anormalmente
Basse
Capo IV. Servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria
Sezione I. Progettazione interna ed esterna - Livelli della progettazione
Sezione II. Procedimento di approvazione dei progetti e effetti ai fini urbanistici ed
Espropriativi
Sezione III. Concorsi di progettazione
TITOLO II. Contratti sotto soglia comunitaria
TITOLO III. Disposizioni ulteriori per i contratti relativi ai lavori pubblici
Capo I. Programmazione, direzione ed esecuzione dei lavori
Capo II. Concessioni dei lavori pubblici
Sezione I. Disposizioni generali
Sezione II. Affidamento delle concessioni di lavori pubblici
Sezione III. Appalti di lavori affidati dai concessionari che sono amministrazioni
Aggiudicatrici
Sezione IV. Appalti di lavori affidati dai concessionari che non sono amministrazioni
Aggiudicatrici
Capo III. Promotore finanziario, società di progetto e disciplina della locazione
finanziaria per i lavori
Sezione I. Infrastrutture e insediamenti produttivi
Sezione II. Procedure per la valutazione di impatto ambientale delle grandi opere
Sezione III. Qualificazione dei contraenti generali
Sezione IV. Disposizioni particolari sugli interventi per lo sviluppo infrastrutturale
TITOLO IV. Contratti in taluni settori
Capo I. Contratti nel settore della difesa
Capo II. Contratti relativi ai beni culturali
PARTE III CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE NEI SETTORI SPECIALI
TITOLO I. Contratti pubblici di lavori, servizi e forniture nei settori speciali di rilevanza
comunitaria
Capo I. Disciplina applicabile, ambito oggettivo e soggettivo
Capo II. Soglie e contratti esclusi dall’ambito di applicazione del presente titolo
Capo III. Procedura di scelta del contraente, selezione qualitativa dei concorrenti,
selezione delle offerte
Sezione I. Tipologia delle procedure di scelta del contraente
Sezione II. Avvisi e inviti
Sezione III. Termini di presentazione delle domande di partecipazione
Sezione IV. Informazioni
Sezione V. Selezione qualitativa degli offerenti e qualificazione
Sezione VI. Criteri di selezione delle offerte
Capo IV. Concorsi di progettazione
TITOLO II. Contratti pubblici di lavori, servizi e forniture nei settori speciali sotto soglia
Comunitaria
PARTE IV CONTENZIOSO
PARTE V DISPOSIZIONI DI COORDINAMENTO FINALI E TRANSITORIE – ABROGAZIONI

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Appalti pubblici
€ 59,50 +IVA (-50%) € 29,75 +IVA
NEXTNext
Attendere prego