carrello0

Part-time e lavoro ripartito

A cura di Brisciani Massimo
— IPSOA INDICITALIA — Anno 2011

Il manuale affronta in modo operativo tutti gli aspetti del contratto part-time come modificato in termini di flessibilità a partire dall'anno 2000 dapprima dal D.Lgs. n. 61/2000 e dalla cd. "legge Biagi" (D.Lgs. n. 276/2003) e poi dalle misure contenute nella legge n. 247/2007 sul protocollo welfare del 23 luglio 2007 che forniscono maggiore tutela al lavoratore e rafforzano il ruolo della contrattazione collettiva sulle clausole elastiche e flessibili.

Tra le novità della quarta edizione troviamo in particolare le agevolazioni per i datori di lavoro che utilizzano il contratto part-time introdotte dal "Decreto sviluppo" (D.L. n. 70/2011), gli aspetti contributivi e fiscali, le nuove modalità di trasmissione delle comunicazioni obbligatorie e un accurato aggiornamento di tutti gli argomenti tenuto conto anche delle pronunce giurisprudenziali più significative e degli interventi ministeriali e degli enti previdenziali.

A questo si affianca il lavoro ripartito (job sharing) che riceve una prima disciplina normativa solo con il D.Lgs. n. 276/2003 (artt. 41-45) con ampia delega alla contrattazione collettiva per la compiuta regolamentazione dell'istituto.

Il manuale da conto di questi cambiamenti anche con il supporto documentale delle circolari ministeriali e degli enti previdenziali e della normativa di riferimento.

STRUTTURA:

La struttura si articola in due parti rispettivamente dedicate al part-time e al lavoro ripartito, con i seguenti contenuti:

· Nozione di part-time
· Ambito di applicazione
· Costituzione del rapporto di lavoro
· Svolgimento del rapporto di lavoro
· Trasformazione del rapporto di lavoro
· Cessazione del rapporto di lavoro
· Tutela previdenziale
· Contrattazione collettiva nel part-time
· Natura del rapporto di lavoro ripartito
· Contrattazione collettiva nel lavoro ripartito

Inoltre il volume contiene un CD ROM che riporta tutta la normativa e la contrattazione collettiva in materia, il formulario con la più recente modulistica. La documentazione si completa infine con significative interpretazioni amministrative e ministeriali nonchè con gli orientamenti giurisprudenziali più recenti raccolti in una consistente rassegna giurisprudenziale.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego