carrello0

Commento alla direttiva 2008/98/CE sui rifiuti. Quali modifiche al Codice dell'Ambiente?

A cura di Franco Giampietro
— IPSOA INDICITALIA — Anno 2009

La direttiva 2008/98/CE, in vigore in sede comunitaria a partire dal 12 dicembre 2008, rappresenta un nuovo “scenario” nella disciplina europea (e di quella futura) sulla produzione e gestione dei rifiuti nei 27 Paesi dell’Unione. La direttiva dispone l’abrogazione della direttiva 2006/12/CE sui rifiuti dalla data del 12 dicembre 2010. Da questa data, gli Stati membri sono tenuti a dare ad essa attuazione.

Il presente volume, a cura del Prof. Franco Giampietro che ha coordinato un nutrito ed autorevole gruppo di Autori scelti tra i massimi esperti della materia offre un’approfondita analisi e notevoli spunti di riflessione sulla nuova  disciplina in tema di rifiuti.

STRUTTURA:

Il Volume è strutturato in XI capitoli, ognuno dedicato ad un tema specifico:

  1. Gestione dei rifiuti: strategie
  2. Nozione di rifiuto e di sottoprodotto
  3. Nozione di materia prima secondaria (End-of-Waste)
  4. Sistema della responsabilità e dei costi
  5. Procedimenti di autorizzazione e di registrazione e correlativi oneri amministrativi
  6. Controlli
  7. Obiettivi di riciclaggio e piani di gestione
  8. Rapporti con altre direttive sui rifiuti
  9. Le disposizioni tecniche
  10. Gerarchia dei rifiuti
  11. Rifiuti pericolosi: i criteri tecnici d’identificazione
  12. Precetti e sanzioni penali
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego