carrello0

Tassazione proventi illeciti e indeducibilità costi da reato

Accreditato per Dottori commercialisti ed Esperti contabili: 1 cfp (scad. 31/12/2017)

Autori Brugnolo Marco
— IPSOA — Anno 2017

Durata: 1 ora

Docente: Marco Brugnolo, Consulente tributario

Crediti formativi: 1 credito formativo (scad. 31/12/2017)

Obiettivi e programma del corso

Una disposizione contenuta nella legge di stabilità 2016 obbliga gli organi inquirenti ad informare l’Agenzia delle Entrate in merito alle violazioni penali accertate, ancorché riferibili a reati comuni, affinché quest’ultima proceda all’accertamento ai fini delle imposte sui redditi e dell’IVA.

L’obbligo comunicativo riguarda, in particolare, i dati e gli elementi emergenti dall’indagine svolta, dai quali possano derivare proventi o vantaggi qualificabili come “illeciti”, soggetti a tassazione ai sensi dell’art. 14, comma 4, della Legge n. 537/1993.

Ed infatti, la novella normativa va ad integrare la disposizione da ultimo citata, introdotta dalla Finanziaria 1994 proprio per evitare che sfuggissero a tassazione i proventi derivanti da attività criminose, in applicazione del principio costituzionale di capacità contributiva, sancito dall’art. 53, in base al quale “tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva”.

Su tale scenario si innesta la disciplina della indeducibilità dei costi da reato, disciplina molto discussa e criticata e, anche per tal motivo, oggetto di una profonda revisione nel 2012.

Il recente intervento normativo offre l’occasione per affrontare in modo sistematico il tema del trattamento fiscale dei proventi e delle spese in qualche modo connesse ad attività illecite, ripercorrendone l’evoluzione normativa e richiamando le pronunce più significative della giurisprudenza di legittimità.

Programma del Corso

  • L’introduzione della disciplina in materia di imposte sui redditi
  • I proventi illeciti oggetto di sequestro o di confisca
  • L’applicazione della norma ad altri settori impositivi
  • L’obbligo comunicativo introdotto dalla Legge di stabilità 2016
  • L’indeducibilità dei costi da reato della Legge finanziaria 2003
  • La procedura di contestazione
  • La revisione normativa del 2012
  • Le tipologie di reati cui si applica la nuova disciplina
  • Il trattamento sanzionatorio

Svolgimento del corso

Il Corso ha una durata di 60 minuti circa. Ogni allievo potrà fruire della lezione anche in più occasioni, completando il percorso davanti al proprio PC, tablet e Smartphone (navigazione con browser compatibile), secondo le proprie esigenze di tempo.

Il Corso prevede un’esercitazione finale per il rilascio di un attestato di regolare fruizione.

Fruizione del corso

  • Moduli didattici: sono propedeutici tra loro e non è possibile passare al successivo senza aver completato il precedente.
    Completato ciascuno modulo didattico è possibile svolgere il test di verifica relativo ad ognuno di essi.
  • Test intermedi
    In ciascun modulo del corso sono previsti due tipi di test.
  • Test con feedback: fornisce il feedback in tempo reale (l'utente deve rifare il test se non risponde correttamente almeno ad 1 domanda su cinque, i numeri di tentativi sono infiniti);
  • Autovalutazione: (l'utente deve rifare il test se non risponde correttamente almeno a 3 domande su cinque, i numeri di tentativi sono infiniti). Anche quest’ultimo test è comprensivo di feedback (l’utente capirà se ha risposto esattamente oppure no).
  • Test di verifica: al completamento del modulo, è previsto un Test di verifica di 5 domande a risposta multipla.
    Ogni test di verifica si considera superato rispondendo esattamente al 60% delle domande proposte.
    Il test potrà essere ripetuto in caso di mancato superamento.
  • Attestato di partecipazione: superato ogni “test di verifica” per singolo modulo, verrà erogato l’attestato di partecipazione nominativo
  • Questionario di valutazione: è prevista inoltre la compilazione obbligatoria di un breve questionario di valutazione del Corso
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
il fisco
€ 380,00 (-50%) € 190,00
Pratica Fiscale e Professionale
€ 225,00 (-50%) € 112,50
GT - Giurisprudenza Tributaria
€ 305,00 (-50%) € 152,50
NEXTNext
Attendere prego