carrello0

La revisione del procedimento sanzionatorio amministrativo tributario

Accreditato per Dottori commercialisti ed Esperti contabili: 1 cfp (scad. 31/12/2016)

Autori Brugnolo Marco
— IPSOA — Anno 2016

Durata: 1 ora

Docente: Marco Brugnolo, Consulente tributario

Crediti formativi: 1 credito formativo (scad. 31/12/2016)

Obiettivi e programma del corso

La disciplina generale in materia di sanzioni amministrative tributarie, di cui al D.Lgs n. 472/1997, contiene varie disposizioni, rivolte agli uffici dell’Agenzia delle entrate, finalizzate alla corretta determinazione del carico sanzionatorio da irrogare o contestare concretamente nei confronti del contribuente che abbia commesso una o più violazioni previste dalle singole leggi d’imposta.

Ne fanno certamente parte le disposizioni in tema di recidiva, di concorso e continuazione, nonché i principi di legalità che differenziano notevolmente questa materia rispetto alla disciplina generale delle violazioni amministrative.

Peraltro, alcuni di questi istituti sono di recente entrati in gioco a seguito delle modifiche operate sul sistema sanzionatorio amministrativo tributario, apportate dal D.Lgs 24/09/2015, n. 158, la cui entrata in vigore è stata anticipata al 1° gennaio dell’anno in corso.

Le modifiche di recente intervenute offrono l’occasione per una trattazione sistematica dei principali istituti che caratterizzano la disciplina della formazione dell’atto sanzionatorio, evidenziando in particolare le differenze con il previgente regime e richiamando i primi documenti di prassi prodotti dall’Amministrazione finanziaria sulla specifica materia.

Programma del corso

  • L’impostazione del sistema sanzionatorio amministrativo tributario
  • I criteri oggettivi e soggettivi di determinazione della sanzione
  • La revisione della recidiva specifica infratriennale
  • La manifesta sproporzione tra tributo e sanzione
  • Il principio di legalità e il favor rei
  • Il concorso formale e materiale di violazioni
  • La continuazione
  • Il cumulo giuridico sanzionatorio

Svolgimento del corso

Il Corso ha una durata di 60 minuti circa. Ogni allievo potrà fruire della lezione anche in più occasioni, completando il percorso davanti al proprio PC, tablet e Smartphone (navigazione con browser compatibile), secondo le proprie esigenze di tempo.

Il Corso prevede un’esercitazione finale per il rilascio di un attestato di regolare fruizione

Fruizione del corso

  • Moduli didattici: sono propedeutici tra loro e non è possibile passare al successivo senza aver completato il precedente.
    Completato ciascuno modulo didattico è possibile svolgere il test di verifica relativo ad ognuno di essi.
  • Test intermedi
    In ciascun modulo del corso sono previsti due tipi di test.
  • Test con feedback: fornisce il feedback in tempo reale (l'utente deve rifare il test se non risponde correttamente almeno ad 1 domanda su cinque, i numeri di tentativi sono infiniti);
  • Autovalutazione: (l'utente deve rifare il test se non risponde correttamente almeno a 3 domande su cinque, i numeri di tentativi sono infiniti). Anche quest’ultimo test è comprensivo di feedback (l’utente capirà se ha risposto esattamente oppure no).
  • Test di verifica: al completamento del modulo, è previsto un Test di verifica di 5 domande a risposta multipla.
    Ogni test di verifica si considera superato rispondendo esattamente al 60% delle domande proposte.
    Il test potrà essere ripetuto in caso di mancato superamento
  • Attestato di partecipazione: superato ogni “test di verifica” per singolo modulo, verrà erogato l’attestato di partecipazione nominativo
  • Questionario di valutazione: è prevista inoltre la compilazione obbligatoria di un breve questionario di valutazione del Corso
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
il fisco
€ 350,00 +IVA (-50%) € 175,00 +IVA
Pratica Fiscale e Professionale
€ 205,00 +IVA (-50%) € 102,50 +IVA
GT - Giurisprudenza Tributaria
€ 260,00 +IVA (-50%) € 130,00 +IVA
NEXTNext
Attendere prego