carrello0

Il nuovo ravvedimento operoso: funzionamento, limiti e casistiche

Accreditato per Dottori commercialisti ed Esperti contabili: 1 cfp (scad. 31/12/2016)

Autori Brugnolo Marco
— IPSOA — Anno 2016

Durata: 1 ora

Docente: Marco Brugnolo, Consulente tributario

Crediti formativi: 1 credito formativo (scad. 31/12/2016)

Obiettivi e programma del corso

Il ravvedimento operoso è uno strumento caratterizzato da una duplice finalità: da un lato, va inquadrato tra gli istituti deflattivi del contenzioso (di natura preventiva), dall’altro costituisce uno strumento di autocorrezione delle omissioni e degli errori che il contribuente ha più o meno consciamente commesso.

In passato, l’istituto in questione, proprio per la natura di “spontaneità” che ne aveva suggerito l’introduzione da parte del legislatore della riforma del 1997, poteva essere efficacemente attivato dal contribuente prima della constatazione della violazione che lo stesso intendeva correggere o, comunque, prima che nei suoi confronti venissero intraprese attività ispettive di natura fiscale (accessi, ispezioni, verifiche o altre attività accertative).

Con la legge di stabilità 2015, al fine di incentivare ulteriormente la “compliance fiscale”, l’istituto è stato oggetto di una profonda rivisitazione, che ne ha notevolmente ampliato modalità e termini e, quindi, l’interesse da parte del contribuente che ora può guardare a tale strumento come ad un’efficace possibilità di regolarizzare la propria posizione con il Fisco, a costi tutto sommato contenuti, in un più ampio orizzonte temporale.

L’istituto in questione si presenta particolarmente interessante anche sotto il profilo penale: con le modifiche introdotte dal D.Lgs n. 158/2015, il ravvedimento, in presenza di determinate condizioni espressamente disciplinate, può costituire causa di esclusione dalla punibilità per taluni dei delitti tributari contemplati dal D.Lgs n. 74/2000.

Programma del Corso

  • Le nuove tipologie di ravvedimento
  • Il ravvedimento post constatazione
  • Il ravvedimento post accesso fiscale
  • Le preclusioni all’istituto
  • Ravvedimento in caso di controlli automatizzati
  • Il ravvedimento “frazionato”
  • I comportamenti fraudolenti
  • Il rapporto tra ravvedimento, concorso, continuazione e recidiva

Svolgimento del corso

Il Corso ha una durata di 60 minuti circa. Ogni allievo potrà fruire della lezione anche in più occasioni, completando il percorso davanti al proprio PC, tablet e Smartphone (navigazione con browser compatibile), secondo le proprie esigenze di tempo.

Il Corso prevede un’esercitazione finale per il rilascio di un attestato di regolare fruizione.

Fruizione del corso

  • Moduli didattici: sono propedeutici tra loro e non è possibile passare al successivo senza aver completato il precedente.
    Completato ciascuno modulo didattico è possibile svolgere il test di verifica relativo ad ognuno di essi.
  • Test intermedi
    In ciascun modulo del corso sono previsti due tipi di test.
  • Test con feedback: fornisce il feedback in tempo reale (l'utente deve rifare il test se non risponde correttamente almeno ad 1 domanda su cinque, i numeri di tentativi sono infiniti);
  • Autovalutazione: (l'utente deve rifare il test se non risponde correttamente almeno a 3 domande su cinque, i numeri di tentativi sono infiniti). Anche quest’ultimo test è comprensivo di feedback (l’utente capirà se ha risposto esattamente oppure no).
  • Test di verifica: al completamento del modulo, è previsto un Test di verifica di 5 domande a risposta multipla.
    Ogni test di verifica si considera superato rispondendo esattamente al 60% delle domande proposte.
    Il test potrà essere ripetuto in caso di mancato superamento.
  • Attestato di partecipazione: superato ogni “test di verifica” per singolo modulo, verrà erogato l’attestato di partecipazione nominativo
  • Questionario di valutazione: è prevista inoltre la compilazione obbligatoria di un breve questionario di valutazione del Corso
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
il fisco
€ 350,00 +IVA (-50%) € 175,00 +IVA
Pratica Fiscale e Professionale
€ 205,00 +IVA (-50%) € 102,50 +IVA
GT - Giurisprudenza Tributaria
€ 260,00 +IVA (-50%) € 130,00 +IVA
NEXTNext
Attendere prego