carrello0

Il contraddittorio nel procedimento tributario: evoluzione giurisprudenziale

Accreditato per Dottori commercialisti ed Esperti contabili: 1 cfp (scad. 31/12/2017)

Autori Brugnolo Marco
— IPSOA — Anno 2017

Durata: 1 ora

Docente: Marco Brugnolo, Consulente tributario

Crediti formativi: 1 credito formativo (scad. 31/12/2017)

Obiettivi e programma del corso

Uno dei temi più controversi e dibattuti sull’applicazione dello Statuto del contribuente è certamente quello legato all’operatività dell’art. 12, comma 7 della Legge n. 212/2000, in materia di “accertamento anticipato”.

In diverse occasioni sia le corti di merito che quella di legittimità si sono espresse sul tema, fornendo alternativamente soluzioni ora favorevoli, ora sfavorevoli al contribuente. In realtà, trattasi di un problema composito, caratterizzato da una serie di sfumature e questioni mai risolte compiutamente; tant’è che la violazione (presunta) di tale disposizione costituisce uno dei motivi di ricorso maggiormente cavalcati dai professionisti in sede di contenzioso tributario allorquando, per qualche ragione, l’Amministrazione finanziaria notifichi atti impositivi senza aver rispettato la moratoria di 60 giorni prevista dallo Statuto.

Attesa l’estrema attualità del tema, verrà delineato il percorso che ha impegnato la giurisprudenza nell’ultimo triennio, attraverso l’analisi delle pronunce più significative, analisi che partirà dalla “sentenza quadro” delle Sezioni Unite (n. 18184/2013), fino alle più recenti pronunce della Suprema Corte, pubblicate nell’anno in corso.

Si cercherà, infine, di fornire qualche utile argomentazione da produrre in sede di contenzioso, qualora l’avviso di accertamento notificato al contribuente non sia stato, per qualche motivo, preceduto da un effettivo contraddittorio endoprocedimentale.

Programma del corso

  • L’accertamento anticipato
  • La sentenza quadro delle Sezioni Unite n. 18184/2013
  • Le ragioni d’urgenza riconducibili al comportamento del contribuente
  • L’imminenza dei termini decadenziali pel l’azione di accertamento
  • L’operatività della moratoria di 60 giorni negli accertamenti standardizzati
  • La derivazione comunitaria del principio del contraddittorio
  • L’analisi delle Sezioni Unite nella sentenza n. 24823/2015
  • Spunti utili in sede difensiva

Svolgimento del corso

Il Corso ha una durata di 60 minuti circa. Ogni allievo potrà fruire della lezione anche in più occasioni, completando il percorso davanti al proprio PC, tablet e Smartphone (navigazione con browser compatibile), secondo le proprie esigenze di tempo.

Il Corso prevede un’esercitazione finale per il rilascio di un attestato di regolare fruizione.

Fruizione del corso

  • Moduli didattici: sono propedeutici tra loro e non è possibile passare al successivo senza aver completato il precedente.
    Completato ciascuno modulo didattico è possibile svolgere il test di verifica relativo ad ognuno di essi.
  • Test intermedi
    In ciascun modulo del corso sono previsti due tipi di test.
  • Test con feedback: fornisce il feedback in tempo reale (l'utente deve rifare il test se non risponde correttamente almeno ad 1 domanda su cinque, i numeri di tentativi sono infiniti);
  • Autovalutazione: (l'utente deve rifare il test se non risponde correttamente almeno a 3 domande su cinque, i numeri di tentativi sono infiniti). Anche quest’ultimo test è comprensivo di feedback (l’utente capirà se ha risposto esattamente oppure no).
  • Test di verifica: al completamento del modulo, è previsto un Test di verifica di 5 domande a risposta multipla.
    Ogni test di verifica si considera superato rispondendo esattamente al 60% delle domande proposte.
    Il test potrà essere ripetuto in caso di mancato superamento.
  • Attestato di partecipazione: superato ogni “test di verifica” per singolo modulo, verrà erogato l’attestato di partecipazione nominativo
  • Questionario di valutazione: è prevista inoltre la compilazione obbligatoria di un breve questionario di valutazione del Corso
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
il fisco
€ 350,00 +IVA (-50%) € 175,00 +IVA
Pratica Fiscale e Professionale
€ 205,00 +IVA (-50%) € 102,50 +IVA
GT - Giurisprudenza Tributaria
€ 260,00 +IVA (-50%) € 130,00 +IVA
NEXTNext
Attendere prego