carrello0

Antiriciclaggio: adempimenti e novità in capo al professionista (Focus d'approfondimento)

Accreditato per Dottori commercialisti ed Esperti contabili: 1 cfp (scad. 31/12/2017)

Docente Gigliotti Antonio
— IPSOA — Anno 2017
Durata: 1 ora

Docente: Antonio Gigliotti, Dottore Commercialista

Crediti formativi: 1 credito formativo

Accreditato: fino al 31 dicembre 2017

Obiettivi del corso
Con l’approvazione del D.Lgs 25/05/2017, n. 90 (pubblicato nella G.U. n. 140 S.O. del 19/06/2017[1]), si è completato l’iter legislativo di recepimento della IV Direttiva comunitaria antiriciclaggio (Direttiva 2015/849/UE[2]), durato 10 anni, che richiede espressamente agli Stati membri l’adeguamento del proprio dispositivo di prevenzione dei predetti fenomeni illeciti.
Molteplici sono i profili innovativi del recente provvedimento che interessano, in particolare, i professionisti giuridico-economici, categoria destinataria a tutti gli effetti del dispositivo antiriciclaggio, a mente dell’art. 3, co. 4 del D.Lgs n. 231/2007.

Moduli didattici
  • L’adeguata verifica della clientela – I parte
  • L’adeguata verifica della clientela – II parte
  • L’adeguata verifica della clientela – III parte
  • Gli obblighi di conservazione (fascicolo del cliente)
  • Ulteriori misure di contrasto al riciclaggio
Svolgimento del corso
La durata complessiva del corso è di circa 60 minuti. Ogni allievo potrà fruire della lezione anche in più occasioni, completando il percorso davanti al proprio PC, tablet e smartphone (navigazione con browser compatibile).

Fruizione del corso
Il corso è organizzato in moduli didattici propedeutici fra loro, per passare al modulo successivo è dunque necessario completare il precedente.
Il corso può essere frequentato in base alle proprie esigenze di tempo, interrompendo e riprendendo la fruizione dal modulo in cui si è interrotta.
Ciascun modulo è composto da slide accompagnate dal commento video del docente il quale approfondisce i concetti più importanti permettendo di porre attenzione alle tematiche più delicate che sono oggetto del corso stesso.

Il corso include alcuni test di verifica, non finalizzati all’attribuzione dei crediti formativi, per consentire di valutare il proprio livello di apprendimento e decidere, laddove necessario, di rivedere parti di corso al fine di meglio approfondire la tematica prescelta. Tali test di verifica sono così articolati:
  • Test con feedback: fornisce il feedback in tempo reale, l'utente deve rifare il test se non risponde correttamente ad almeno una domanda su cinque (non sono previste limitazioni al numero di tentativi).
  • Questionario di autovalutazione: non fornisce un feedback in tempo reale, l’utente deve rifare il test se non risponde correttamente ad almeno tre domande su cinque (non sono previste limitazioni al numero di tentativi).
A conclusione del corso è previsto, infine, un test finale, finalizzato all’attribuzione dei crediti formativi, composto da cinque domande a risposta multipla. Tale test si considera superato rispondendo esattamente al 60% delle domande (non sono previste limitazioni al numero di tentativi), una volta superato si potrà accedere all'attestato di partecipazione che sarà valido per il riconoscimento dei crediti formativi.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
il fisco
€ 350,00 +IVA (-50%) € 175,00 +IVA
Pratica Fiscale e Professionale
€ 205,00 +IVA (-50%) € 102,50 +IVA
GT - Giurisprudenza Tributaria
€ 260,00 +IVA (-50%) € 130,00 +IVA
NEXTNext
Attendere prego