carrello0

eBook - Le novità in materia di fisco e lavoro

Autori AA.VV .
— IPSOA — Anno 2013

Disponibile dal 17 gennaio

L'eBook fà il punto sulle numerosissime novità in materia di fisco e lavoro introdotte negli ultimi mesi dell'anno.

Con la presentazione del «software Redditest», avvenuta il 20 novembre 2012, si apre ufficialmente la campagna dei nuovi accertamenti sintetici e redditometrici. Lo strumento è solo un prodotto di autodiagnosi per il contribuente e non verrà utilizzato per gli accertamenti dall’Agenzia delle entrate, che invece utilizzerà lo strumento del redditometro.

Attraverso due distinti decreti-legge, il decreto «sviluppo» e il decreto «salva infrazioni», il legislatore ha previsto una serie di novità in materia di IVA al fine di adeguarsi alla direttiva europea 2010/45/UE in materia di fatturazione, prima di tutto attraverso la previsione del regime dell’IVA per cassa, di nuove regole di compilazione delle fatture e dell’istituzione della fattura semplificata e di quella elettronica.

Le società che affidano propri beni ai soci e familiari devono verificare, già per l’anno 2012, la possibile applicazione della nuova normativa. Nonostante i numerosi chiarimenti dell’Agenzia delle entrate sul tema, ancora numerosi restano i dubbi da chiarire per gli operatori, soprattutto in relazione alle modalità di comunicazione obbligatoria dei dati relativi a tali beni, il cui termine è fissato al 31 marzo 2013.

Quanto alle novità in materia di lavoro il D.L. 18 dicembre 2012 n. 179 recante ulteriori disposizioni urgenti per la crescita, convertito con L. 17 dicembre 2012 n. 221 presenta una serie di novità in tema di rapporto di lavoro a cominciare dalle modifiche alla legge Fornero inerenti il lavoro intermittente con nuove modalità per la chiamata del lavoratore, ulteriori novità in tema di incentivi all’esodo concordati con le organizzazioni sindacali ed infine l’adeguamento per i fondi di solidarietà bilaterali alternativi che nei casi di sospensione dell’attività lavorativa devono assicurare ai lavoratori una adeguata copertura reddituale. Inoltre sono stati previsti interventi in tema di certificazione di malattia con riferimento alla trasmissione e al rilascio del certificato. Infine le nuove misure per le Start Up innovative e l’incubatore certificato per le quali se ne definiscono la qualificazione giuridica e le caratteristiche di operatività anche e soprattutto nei rapporti di lavoro che andranno a costituire.

Le novità proseguono con la legge di stabilità attualmente in attesa di pubblicazione in gazzetta che prevede tra le altre misure le nuove detrazioni irpef, la ricongiunzione dei periodi assicurativi posseduti presso diverse gestioni previdenziali, nonché ulteriori interventi in materia di Aspi e mini Aspi volti a ridurre l’impatto della misura sui percettori.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego