carrello0

eBook - IMU e fabbricati rurali

Autori Bagnoli Massimo
— IPSOA — Anno 2012

Con Il decreto semplificazioni fiscali, l’IMU sul settore agricolo si applica anche agli immobili precedentemente esenti o esclusi, quali le abitazioni principali e relative pertinenze; ai fabbricati rurali abitativi e a quelli strumentali all’attività agricola.

Inoltre, con le nuove norme, sono ricondotte ad IMU anche i terreni agricoli incolti, in quanto comunque espressione del patrimonio immobiliare, generando, oltretutto, non poche questioni applicative.

Tutte queste novità, e alcune anticipazioni della riforma catastale, sono spiegate e commentate da uno dei massimi esperti del settore – Massimo Bagnoli - che coordina il lavoro insieme a Irene Mariotti e Luigi Cenicola.


STRUTTURA 


1) IMU

- Presupposto impositivo e modalità di tassazione

- Fabbricati rurali

- Fabbricati rurali abitativi e concetto di abitazione principale

- Fabbricati rurali strumentali

- Terreni agricoli

- Aree fabbricabili

- Base imponibile

Terreni agricoli posseduti da soggetti diversi dai CD e IAP iscritti alla previdenza agricola

Terreni agricoli posseduti e condotti direttamente da CD e IAP

Esenzioni

Fabbricati rurali strumentali ubicati in comuni montani o parzialmente montani

Terreni agricoli ricadenti in aree montane o di collina

Versamenti

Regolarizzazione ed accatastamento fabbricati rurali

- Casistica ed esemplificazioni

- Tavole sinottiche

- Modulistica

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego