carrello0

eBook - IMU 2013

Autori Cocciufa Mimma, Morina Giuseppe, Morina Salvina, Morina Tonino
— IPSOA — Anno 2013

L’IMU, introdotta nel 2012, sembra appartenere al passato a causa delle tante novità introdotte dal D.L. 28 agosto 2013, n. 102.

La rivoluzione IMU avverrà in più fasi.

La prima fase è già partita e riguarda le abitazioni principali, i terreni agricoli e le case rurali con la soppressione della rata di giugno, che era stata finora congelata, e del versamento del saldo di dicembre.

Gli Autori illustrano poi le fasi successive, al momento annunciate, che prevedono la trasformazione dell’attuale imposta nell’ambito di una revisione che impatterà su più tributi locali.

Nell'ebook IMU 2013 si possono trovare tutte le riposte ai numerosi quesiti che sorgono alla luce delle nuove disposizioni.

STRUTTURA
SEZIONE I

Premessa
La service tax sarà a carico di “chi inquina”
Il doppio giallo prima della pubblicazione del decreto in Gazzetta
Case di abitazioni senza IMU: dalla sospensione alla cancellazione
La sospensione della prima rata
Soppressione della prima rata IMU del 2013
Benefici IMU anche per le pertinenze fino ad un massimo di tre
Esonero anche per gli immobili assimilati all’abitazione principale
Esonero IMU per gli immobili degli enti non commerciali
Esonero IMU solo per la parte dell’immobile “non commerciale”
Le regole per i fabbricati rurali
Le altre norme di favore ai fini IMU
Le risorse per cancellare l’IMU sulla casa
Con la riscossione coattiva si incassa solo il 10%
I nuovi imponibili degli immobili
Nuovi moltiplicatori più alti del 60%
Rapporti tra l’IMU e le imposte sui redditi
Immobili non locati o non affittati soggetti a IMU ed esclusi dall’IRPEF
Beni locati per una parte del periodo di imposta
Le regole in caso di locazione parziale dell’abitazione principale
Immobili inagibili
Esonero dal 730 o da UNICO
Compensazioni a tutto campo per i crediti IMU
Compensazioni sprint tra crediti dello Stato e debiti del Comune
Crediti in campo per ridurre o azzerare l’IMU
Le regole vigenti sui crediti fiscali di fine anno
La stretta sui crediti IVA
Compensazione dei crediti IVA con le nuove regole da aprile 2012
Regole da seguire prima dell’utilizzo dei crediti
Il rimborso per gli zelanti che hanno pagato l’IMU del 2013 sulla casa
Rimborsi entro 180 giorni
Il perdono senza sanzioni per chi ha pagato tutto
I ravvedimenti per l’IMU
Le tre opzioni per il perdono spontaneo
Pagamenti IMU con arrotondamento all’unità di euro
I minimi di versamento
Minimi di versamento “fai da te”
Ancora validi i vecchi minimi di versamento
Tollerati i piccoli errori e i ritardi nei pagamenti
Il principio di legalità (favor rei)
I tre tipi di ravvedimento: “sprint”, “breve”, “lungo” o “annuale”
Nel perdono, un solo numero per IMU, sanzioni e interessi
Le novità sulla cedolare secca ridotta dal 19 al 15%
Dalla TARES alla tassa sui servizi, cosiddetta service tax
Indispensabile la riforma del catasto
SEZIONE II
Schema riepilogativo della normativa IMU

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
il fisco
€ 380,00 (-50%) € 190,00
NEXTNext
Attendere prego