carrello0

eBook - Come fare... L'ABC del controllo di gestione

Autori Manca Francesco
— IPSOA — Anno 2014

Il controllo di gestione, in termini molto generali, tratta di un insieme di strumenti di varia natura (tecnico-contabile, organizzativa, procedurale, ecc.) che combinati fra loro consentono all’imprenditore di beneficiare di un importante ausilio nella formazione delle decisioni; questo perché permette di guardare avanti tracciando le linee d’azione della gestione futura e, al tempo stesso, di verificare se una volta eseguite le varie operazioni stabilite, i risultati che ne derivano siano o meno conformi alle previsioni e individuare il motivo di eventuali scostamenti.

L’obiettivo del presente lavoro, in linea con il titolo che porta, è di trasmettere al lettore un percorso improntato a praticità e logica aziendale che possa aiutarlo a comprendere il reale significato del controllo di gestione, la sua portata e utilità e il modo per introdurlo in azienda; ma allo stesso tempo anche le controindicazioni che porta inevitabilmente con sé e i pericoli legati ad una sua non corretta (per tempi, modi e costi) introduzione.

Il controllo di gestione va introdotto in azienda preparando adeguatamente il terreno attraverso un’opera di condivisione, oltre che di convincimento, con tutte le risorse umane che operano in azienda le quali, in ultima analisi, sono le vere responsabili del successo o dell’insuccesso delle iniziative che si intraprendono quotidianamente nel contesto della gestione aziendale; diversamente agendo, si potrebbero creare inefficienze, conflitti e diffusa repulsione per questo strumento, finendo per limitarne l’efficacia se non rendendolo inutile o addirittura dannoso.

Per rendere meno traumatica l’introduzione in azienda del controllo di gestione e tenendo presente che esso implica in molti casi un cambiamento radicale nel modo di fare impresa, si rivela solitamente opportuno operare un inserimento graduale che permetta di prendere confidenza con uno strumento così complesso e allo stesso tempo potente e di aumentarne via via l’ampiezza e la profondità di azione.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego