carrello0

Società estere: regime delle CFC ed esterovestizione

Autori Miele Luca, Rolle Giovanni, Russo Valeria
— IPSOA — Anno 2011
Il contrasto dei fenomeni di elusione e di arbitraggio fiscale di carattere internazionale sta assumendo sempre maggiore rilevanza nell'ambito della normativa dei Paesi economicamente avanzati, compresa l'Italia, e delle attività di controllo poste in essere da parte delle rispettive Amministrazioni finanziarie.
In quest'ambito, la normativa italiana in materia di società "esterovestite" e di Controlled foreign companies (CFC) ha la finalità di contrastare la delocalizzazione fittizia di utili prodotti nel nostro Paese attraverso la creazione "artificiosa" della residenza della società all'estero ovvero l'imputazione dei detti utili ad una controllata estera che funge da "schermo giuridico". Tale contrasto si ritiene debba, però, avvenire senza ostacolare i processi di delocalizzazione effettiva, al fine di non provocare uno svantaggio competitivo alle imprese multinazionali italiane.
I due istituti normativi sono peraltro destinati ad assumere un ruolo crescente nel quadro della fiscalità delle imprese, tenuto conto della crescente internazionalizzazione del sistema economico e della necessità di impedire l'erosione della base imponibile nazionale, senza penalizzare le imprese che si affacciano sui mercati esteri per perseguire concrete strategie aziendali.
Tali argomenti, di grande rilevanza per numerose imprese, vengono affrontati nel volume in tutti i loro aspetti, spesso problematici, e con il consueto approccio che coniuga approfondimento ed operatività e che caratterizza la collana "Temi di reddito d'impresa".
Sono stati, tra gli altri, esaminati gli attesi ed importanti chiarimenti forniti dall'Agenzia delle entrate in merito alla nuova disciplina delle CFC.
Il volume rappresenta, quindi, un indispensabile sussidio per tutti gli operatori e consente di dare soluzione alle numerose problematiche interpretative e applicative che si pongono quotidianamente nella pratica operativa delle dette imprese. Lo stesso fornisce, inoltre, un importante ausilio per la compilazione delle dichiarazioni dei redditi e per la gestione delle eventuali controversie.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego