carrello0

Il valore del capitale intellettuale

Aspetti teorici e casi aziendali di reporting

Autori Gasperini Andrea, Del Bello Adele
— IPSOA — Anno 2006

L’opera descrive e analizza le principali metodologie per la valutazione e il reporting delle risorse intangibili. In particolare si prendono in considerazione l’EVA, il Balanced Scorecard, la Knowledge Capital Formula, il Market-to-book value, la Q di Tobin, lo Skandia Navigator, l’Intangible Assets Monitor, il Value Chain Scoreboard e il modello AIAF.
L’analisi avviene non solo a livello teorico, ma anche offrendo spunti di carattere pratico-operativo emergenti dallo studio  di numerosi casi italiani e stranieri. 

Il libro include inoltre un ampio numero di casi di reporting del capitale intellettuale predisposti direttamente dalle medesime organizzazioni promotrici, tutte operanti nel settore della consulenza. Tra questi vi sono l’applicazione del metodo IC Rating TM,  il Bilancio Multidimensionale TM e casi di valutazione del capitale intellettuale secondo i precetti dell’Austrian Universities Act emanato nel 2002.

Ulteriori indicazioni di tipo operativo provengono dall’esame di alcune delicate tematiche quali la standardizzazione dei modelli di reporting, la proposta dell’adozione del linguaggio informatico XBRL nei processi di formalizzazione e codifica degli indicatori relativi agli intangible assets, nonché la convergenza con altre forme di reporting analizzata attraverso la presentazione di altri casi aziendali.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Amministrazione & Finanza
€ 300,00 +IVA (-50%) € 150,00 +IVA
NEXTNext
Attendere prego