carrello0

Formulario Commentato dei Contratti

Profili civilistici e tributari

A cura di Macario Francesco, Addante Adriana
Autori AA.VV .
— IPSOA — Anno 2014

Il Formulario Commentato dei Contratti presenta oltre 200 formule contrattuali relative alle principali fattispecie contrattuali, corredate da un commento d’autore che ne evidenzia gli aspetti essenziali e fornisce ulteriori elementi per una migliore comprensione delle dinamiche della contrattazione e delle conseguenze sul piano giuridico di un determinato accordo, da una rassegna di giurisprudenza e dalla bibliografia.

Il formulario è arricchito di un ulteriore tassello: la disciplina tributaria, che comprende l’esame delle principali normative inerente il regime fiscale delle figure negoziali descritte.

Il CD-ROM allegato al volume contiene tutte le formule in formato digitale analizzate nel cartaceo, utilizzabili con qualunque sistema di videoscrittura ed adattabili al caso specifico oltreché stampabili.


STRUTTURA DEL VOLUME

Con riferimento a ciascun contratto figura innanzitutto l’indicazione delle Fonti normative (a cominciare dal codice civile, ma anche la legislazione speciale settoriale e, ove rilevanti anche le fonti regolamentari), mentre il testo si articola in quattro parti, dedicate rispettivamente a:

- inquadramento funzionale comprensivo di disciplina tributaria
- formula
- giurisprudenza
- bibliografia

A) L’Inquadramento funzionale contiene la presentazione del contratto in esame, nelle sue caratteristiche essenziali e nei profili di maggiore problematicità, che si rivelano tali anche in considerazione delle diverse prospettazioni teoriche, cui perciò è stato dato rilievo, seppure in forma sintetica e auspicabilmente consona alle esigenze degli operatori.
Il quadro teorico è altresì corredato, da un paragrafo contenente la Disciplina tributaria delle principali figure negoziali. Tale ulteriore tassello risponde all’esigenza degli operatori di conoscere i principali aspetti della regolamentazione fiscale della formula oggetto di indagine, secondo la normativa vigente e con specifico riguardo ai principali orientamenti amministrativi e giurisprudenziali in materia tributaria. Proprio dal corretto inquadramento giuridico possono infatti discendere significative differenze in materia di trattamento fiscale e specifici regimi agevolativi, sui quali è essenziale un costante aggiornamento.

B) Nella seconda parte, dedicata alle Formule della prassi (e dunque il vero e proprio “Formulario” con relativo CD-Rom nel quale sono racchiuse tutte le formule, modificabili e stampabili), sono riportate le clausole contrattuali più frequenti e comunque rilevanti, in quanto caratterizzanti lo specifico contratto in esame. Non di rado si è proceduto all’inserimento di più formule relativamente alla stessa materia, in ragione della presenza, constatata nella pratica degli affari, di varianti significative di una o più clausole ricorrenti e qualificanti dello specifico contratto.

> scarica gratis l'estratto "Atto costitutivo di Fondazione"

C) Nella terza parte, rilevante almeno quanto la precedente (e presentata nella veste del classico “Commentario” di giurisprudenza), sono riportate le principali questioni giuridiche affrontate e risolte dalla Giurisprudenza (di legittimità, ma anche di merito), cercando, tutte le volte in cui ciò era reso possibile dalle informazioni ricavate da riviste e repertori di giurisprudenza, di porre in evidenza la specificità della fattispecie concreta.
L’obiettivo è sempre stato quello di orientare nel modo migliore e più consapevole l’operatore, che in tal modo dovrebbe far tesoro dello sguardo rapido sul contenzioso, per evitare ex ante di cadere nella trappola della clausola oscura o ambigua, ma anche evitare i rischi dell’assenza di clausole che potrebbero, se ben negoziate e inserite nel contratto con la dovuta chiarezza, evitare un futuro contenzioso.
Il lettore è, in tal modo, guidato in una consapevole redazione, stipulazione o modificazione di un preesistente contratto, anche dalla conoscenza delle questioni controverse e dei punti nodali, in cui potrebbe in futuro svilupparsi una controversia di natura interpretativa o anche semplicemente esecutiva del regolamento predisposto dai contraenti.

D) La quarta e ultima parte riguarda la Bibliografia. A fronte, infatti, di contratti tipici e perciò maggiormente collaudati nella nostra tradizione giuridica, per i quali la letteratura è davvero sterminata e la bibliografia conseguentemente rischia di risultare alluvionale, altri schemi negoziali soffrono di una scarsissima attenzione dottrinale (al pari della produzione giurisprudenziale), in quanto emersi solo nella prassi più recente ovvero per effetto della circolazione dei modelli provenienti dall’estero.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Il Contratto
€ 130,00 (-15%) € 110,00
Contratti d'impresa
€ 95,00 (-30%) € 66,50
Contratti atipici
€ 60,00 (-30%) € 42,00
Novità
€ 135,00 (-15%) € 114,50
NEXTNext
Attendere prego