carrello0

Brasile: diritto di impresa e investimenti esteri

A cura di Gasperi Jacopo
Autori De Avila Vio Daniel, Scialdone Claudia
— IPSOA — Anno 2007

La Repubblica Federale del Brasile, uno degli attori più attivi nel novero dei paesi di recente industrializzazione, è sicuramente considerata con grande interesse dagli imprenditori stranieri. Ciò anche per il clima particolarmente favorevole agli investimenti esteri creatosi nel paese grazie a continue e profonde riforme strutturali che, con alterna fortuna, ne hanno caratterizzato economia e sviluppo sociale.

La legislazione brasiliana in materia di impresa e di investimento estero rimane estremamente complessa, rappresentando spesso una non trascurabile difficoltà per l'investitore straniero. Basti pensare, per esempio, alla complessa normativa fiscale e doganale.

Il volume propone una visione generale del contesto legale brasiliano, ponendosi come un utile strumento per l'imprenditore che intende investire in Brasile e anche per il consulente o il legale d'impresa per il primo approccio alla complessa legislazione brasiliana.

Il volume approfondisce in particolare:

- la normativa fiscale
- il diritto societario
- la nromativa a tutela del consumatore
- la normativa valutaria
- la proprietà intellettuale.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego