carrello0

Usufrutto, uso, abitazione

Autori Mazzon Riccardo
— CEDAM — Anno 2010

Il volume attualizza il tradizionale ambito dei diritti reali di usufrutto, uso ed abitazione, alla luce dei nuovi orientamenti offerti dalla giurisprudenza.
In particolare, ampio risalto è concesso alle “nuove” figure del diritto reale d'uso, “ope legis”, sulle aree a parcheggio e dei diritti d'uso e d'abitazione a favore del coniuge superstite.
Completa l'opera la disamina della nuova disciplina della mediazione civile (D.lgs. n. 28 del 4.3.2010), in relazione all'incidenza della stessa sulla tutela dei diritti reali in argomento.
I diritti reali di usufrutto, uso ed abitazione, considerati dai più le “cenerentole” dei diritti reali, nascondono, in realtà, scrigni di notevole interesse giuridico.
Il pensiero corra, ad esempio, alla casistica concernente argomenti quali la promessa d'usufrutto in ambito di separazione tra coniugi, la cosiddetta riserva di usufrutto, il legato di usufrutto.
Si pensi, altresì, alle due “nuove” figure di diritti reali, ossia il diritto reale d'uso, “ope legis”, sulle aree a parcheggio e i diritti d'uso e di abitazione a favore del coniuge superstite.
Nuovi interventi legislativi, inoltre, meritano adeguata considerazione; da valutare, in particolare, l'incidenza sulla tutela dei diritti reali de quibus del d.lgs. n. 28 del 28.3.2010 (Nuova disciplina della mediazione civile).
Quanto premesso amplifica l'interesse per una ricostruzione ordinata e composta degli istituti in esame, ricostruzione che, partendo dalle origini e dalla costituzione dei diritti medesimi, scandisca durata, estinzione e modificazione degli stessi, attraverso un'attenta analisi dei diritti e degli obblighi che rivestono le qualificate posizioni di quei soggetti che, con tali diritti reali, si debbano rapportare.
Soprattutto, si segnalano, per importanza e problematicità, i rapporti tra usufrutto e contratto di locazione, la particolare disciplina del possesso, quale diritto dell'usufruttuario, nonché la variegata casistica relativa ai rapporti tra usufruttuario e nudo proprietario.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego