carrello0

Riflessioni sulle giurisdizioni

Il riparto di giurisdizione e la tutela delle situazioni soggetive dopo il codice del processo amministrativo

Autori Cavallaro M. Cristina
— CEDAM — Anno 2018

Nel volume si affronta il tema del riparto di giurisdizione tra giudice ordinario e giudice amministrativo nel sistema del Codice del processo amministrativo e alla luce dei più recenti orientamenti della Corte di cassazione. L’idea è che il criterio del riparto basato sulla esistenza o meno del potere non sia più un criterio adeguato, soprattutto in considerazione della pluralità di azioni oggi proponibili al giudice amministrativo. L’individuazione di un diverso criterio, legato alla natura discrezionale del potere, assume la centralità di un riparto basato sulla distinzione tra diritto e interesse e può risultare più coerente con l’attuale quadro normativo. La prospettiva è quella di assicurare il fondamento costituzionale della giurisdizione amministrativa e, al contempo, quella di ridefinire uno spazio di tutela dinanzi al giudice ordinario, nel caso in cui il potere abbia dinanzi a sé un diritto'

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Studium Iuris
€ 155,00 (-50%) € 77,50
NEXTNext
Attendere prego