carrello0

Rappresentanza e contrattazione in azienda

Dal sostegno sindacale al contratto derogatorio

Autori Gargiulo Umberto
— CEDAM — Anno 2017
Il tema della rappresentanza sindacale in azienda può dirsi lo specchio delle travagliate vicende del diritto sindacale italiano e delle sue particolarità nel panorama europeo. L’indagine in materia, nell’attuale contesto di marcata aziendalizzazione delle relazioni industriali, consente di cogliere, oggi forse più che in passato, le dinamiche evolutive di questa branca dell’ordinamento.
Concentrando l’analisi sulle recenti riforme del diritto del lavoro, che attribuiscono poteri normativi derogatori all’autonomia collettiva, si esaminano sia i soggetti che esercitano tali poteri (a partire dalla norma-cardine: l’art 51, d. lgs. 81/2015), sia i luoghi – principali, talora potenziali – di contrattazione aziendale in deroga alla legge. Poiché non s’intravedono all’orizzonte interventi legislativi su rappresentanza sindacale e contrattazione collettiva, non rimane che avanzare ipotesi interpretative per ridurre i punti di attrito tra sistema sindacale e ordinamento statuale, nel rispetto dei principi costituzionali.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Diritto & Pratica del Lavoro
€ 350,00 +IVA (-50%) € 175,00 +IVA
NEXTNext
Attendere prego