carrello0

Limiti funzionali all'autonomia negoziale della pubblica ammnistrazione nell'appalto di opere publiche

Autori Vinti Stefano
— CEDAM — Anno 2008

Sedicesimo volume della collana del Dipartimento di diritto dell'economia dell'università La Sapienza di Roma, il lavoro è suddiviso in tre capitoli, volti ad individuare, sia nella fase precedente la stipulazione del contratto, sia nella fase successiva, quali siano gli elementi di specialità del contratto di appalto di opere pubbliche, che consentano di definire unitariamente l'autonomia negoziale dell'amministrazione, per come sottoposta al più generale limite derivante dalla funzione ad essa propria; avendo presente che l'attività contrattuale della p.a. è sempre caratterizzata dalla dinamica dei poteri ascrivibili alla sfera dell'autonomia privata nel rapporto con quelli riconducibili alla sfera della discrezionalità amministrativa.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Studium Iuris
€ 155,00 (-50%) € 77,50
Urbanistica e appalti
€ 235,00 +IVA (-50%) € 117,50 +IVA
Giornale di Diritto Amministrativo
€ 235,00 +IVA (-50%) € 117,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego