carrello0

La pubblica istruzione

Collaboratori Papa Anna, Marchetti Gloria, Bottino Gabriele
A cura di De Marco Eugenio
— CEDAM — Anno 2007

Il testo - dopo una prima parte dedicata all'inquadramento storico e giuridico dell'ordinamento scolastico italiano - passa in rassegna l'istruzione scolastica dapprima attraverso la focalizzazione dei profili generali del nostro sistema, poi attraverso lo studio dell'istruzione 'primaria' (parte II) e poi di quella universitaria (parte III).
Nella parte II, si prendono in mano le normative in materia di istruzione nelle leggi di riforma degli anni 90: quelle che hanno dato maggiore autonomia alle scuole, quelle che hanno decentrato le funzioni, quelle che hanno riorganizzato gli organi collegiali scolastici. In più si tocca l'istruzione elementare, quella secondaria di I e II grado, quella artistica, nonché il sistema di istruzione e formazione delineato dalla riforma del titolo V della Costituzione e quello delineato dalla riforma dei cicli scolastici (Legge delega 53 del 2003). Tutto questo viene sempre integrato con le susseguenti proposte di riforma del sistema. Si arriva dunque alla trattazione delle specifiche giuridico-amministrative di come è stata organizzata l'istruzione e la formazione, l'organizzazione amministrativa della scuola (Stato, Regioni e Enti locali, istituzioni scolastiche autonome, organi scolastici collegiali), nonché il personale della scuola. Si dà anche conto della gestione amministrativa e contabile delle stesse istituzioni scolastiche.
Nella parte III, (dedicata all'università), si spiegano finalità, organizzazione, funzioni degli organi e del personale in aggiunta alle norme che regolano l'amministrazione, la contabilità e la finanza degli  atenei.
Conclude il testo una parte IV dedicata alla ricerca scientifica: disciplina, organizzazione, organi, enti, finanziamenti, valutazioni delle attività, autonomia. Insomma, una panoramica su tutti temi di estrema attualità in un periodo in cui l'Italia viene spesso scriticata ed accusata di non dedicare troppe energie (leggi, soldi) alla ricerca scientifica, cosa che le permetterebbe di guadagnare in competitività.

Parte prima: Lo “stato di cultura”: evoluzione e caratteri. – I: Istruzione, università e ricerca: profili storici e odierni quadri normativi, in generale (E. De Marco). – II: Diritto allo studio, libertà di insegnamento e di ricerca (E. De Marco). – Parte seconda: L’istruzione scolastica. – I: Profili generali del sistema di istruzione scolastica (G. Marchetti). – II: Istruzione e formazione (G. Marchetti). – III: L’organizzazione amministrativa della scuola (G. Bottino). – IV: Il personale della scuola (G. Bottino). – V: La gestione amministrativa e contabile delle istituzioni scolastiche (G. Bottino). – Parte terza: L’università. – I: Le università degli studi, finalità e organizzazione (E. De Marco). – II: Il personale delle università (E. De Marco, G. Bottino). – III: L’amministrazione, la contabilità e la finanza delle università (G. Bottino). – Parte quarta: La ricerca scientifica e tecnologica. – I: Ricerca scientifica ed enti di ricerca.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Studium Iuris
€ 155,00 (-50%) € 77,50
Urbanistica e appalti
€ 235,00 +IVA (-50%) € 117,50 +IVA
Giornale di Diritto Amministrativo
€ 235,00 +IVA (-50%) € 117,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego