carrello0

La prova nei processi di criminalità organizzata

Autori Zampaglione Angelo
— CEDAM — Anno 2017
La tematica del "doppio binario probatorio" di cui all’art. 190 bis c.p.p., previsto per i processi di criminalità organizzata, è un tema "intricato" ed "attuale". Intricato perché si colloca su un terreno "scivoloso", quello delle fondamentali regole in ordine alle modalità di assunzione della prova ed attuale perché proprio di recente ne è stato ulteriormente esteso il suo ambito di operatività ad opera del D.lgs. n. 212 del 2015. Nel presente contributo scientifico, oltre a ricostruire i più rilevanti orientamenti della dottrina, si analizzano anche gli ultimi interventi normativi, le posizioni assunte dalla giurisprudenza (in particolare quella costituzionale e quella di legittimità) e le più recenti proposte di legge presentate dal legislatore.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Rivista trimestrale di Diritto penale dell'economia
€ 160,00 +IVA (-50%) € 80,00 +IVA
Rivista di diritto processuale
€ 182,00 +IVA (-50%) € 91,00 +IVA
Studium Iuris
€ 155,00 (-50%) € 77,50
Diritto penale e processo
€ 235,00 +IVA (-50%) € 117,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego