carrello0

La progettazione organizzativa

A cura di Isotta Franco
— CEDAM — Anno 2011
La progettazione organizzativa, intesa sia come soluzione ai problemi di divisione del lavoro e di coordinamento che come processo attraverso il quale si perviene alla individuazione e all'implementazione di tale soluzione, rappresenta una questione importante per i suoi molteplici effetti. Essa influenza: il tipo di obiettivi che vengono perseguiti, la misura nella quale tali obiettivi vengono raggiunti, le modalità del loro perseguimento in termini di risorse impiegate, e ha effetti anche sulle persone che sono coinvolte in queste attività. Sotto un altro profilo, la progettazione organizzativa contribuisce alla creazione e al mantenimento di un vantaggio competitivo sostenibile. Si tratta, quindi, di una componente importante della funzione manageriale, anche se talvolta trascurata e non sempre facile.Ricordando la duplice significato di progettazione organizzativa, infine, oltre a dedicare ampio spazio alle diverse alternative di scelta, viene dedicata un'adeguata attenzione anche al processo per quanto attiene sia alle sue caratteristiche generali, sia alla realizzazione del cambiamento organizzativo: un buon progetto e una buona implementazione sono, infatti, quanto meno altrettanto importanti.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego