carrello0

La partecipazione all'attività amministrativa generale

Autori Cocconi Monica
— CEDAM — Anno 2010

Il contributo monografico di Monica Cocconi ha ad oggetto un tema importante nel panorama del diritto pubblico e di crescente rilievo nell’attuale assetto normativo nazionale ed europeo: l’esigenza di garantire la partecipazione degli interessati non soltanto nell’attività amministrativa puntuale, ma anche in quella generale. Tema del libro, dunque, è un tema “classico”, quello del regime giuridico degli atti amministrativi generali, analizzato, però, da un’angolazione nuova, quella della cd. democrazia partecipativa e delle garanzie procedimentali degli interessati in questo peculiare settore dell’attività amministrativa. Attraverso un tragitto che prende le mosse dall’esperienza del diritto europeo e del diritto internazionale pattizio si giunge a dimostrare la necessità di garanzie procedimentali anche in relazione all’attività amministrativa generale, al fine di sviluppare forme idonee di democrazia partecipativa. Ciò sia sotto forma di partecipazione alla fase istruttoria, secondo modalità che devono essere plasmate sul tipo di procedimento, sia sotto quello della motivazione dell’atto amministrativo generale, con conseguenti effetti anche in ordine all’accentuazione delle forme di tutela.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Studium Iuris
€ 155,00 (-50%) € 77,50
Urbanistica e appalti
€ 240,00 (-50%) € 120,00
Giornale di Diritto Amministrativo
€ 265,00 (-50%) € 132,50
NEXTNext
Attendere prego