carrello0

La convenzione di Aarhus e l'accesso alla giustizia in materia ambientale

A cura di Tanzi Attila, Fasoli Elena, Iapichino Lucrezia
— CEDAM — Anno 2011

Il volume raccoglie gli interventi presentati in occasione dell'iniziativa convegnistica dal titolo "La Convenzione di Aarhus e l'accesso alla giustizia in materia ambientale", tenutasi presso l'Università di Bologna nel marzo 2010 e finanziata dal Ministero dell'Ambiente, del Territorio e del Mare. I relatori, provenienti dal mondo accademico, professionale e governativo, affrontano in chiave costruttiva le criticità che si riscontrano rispetto alle norme materiali della Convenzione di Aarhus, in tema di accesso alla giustizia in materia ambientale, le quali costituiscono, rispetto alle regole sull'accesso alle informazioni e sulla partecipazione del pubblico, l'aspetto più problematico della Convenzione stessa. Le difficoltà, sia di carattere interpretativo, che applicativo, delle norme in oggetto vengono affrontate dal punto di vista, sia dell'ordinamento interno, che in prospettiva internazionale e comunitaria.

STRUTTURA
Prefazione
Introduzione
La Task Force della Convenzione di Aarhus sull'accesso alla giustizia in materia ambientale (Loredana Dall'Ora)
L'accesso alla giustizia nella prassi del meccanismo di compliance della Convenzione di Aarhus (Francesca Romanin Jacur)
Diritto di accesso alla giustizia in materia ambientale e Convenzione europea dei diritti umani (Cesare Pitea)
La Convenzione di Aarhus e il diritto dell'Unione europea (Lucrezia Iapichino)
L'accesso alla giustizia in materia ambientale: la Convenzione di Aarhus nell'ordinamento italiano (Andrea Morrone)
La Convenzione di Aarhus e l'accesso alla giustizia in materia ambientale (Luca Mezzetti)
Associazioni ambientaliste e procedimento amministrativo in Italia alla luce degli obblighi della Convenzione di Aarhus (Elena Fasoli)
La prospettiva delle ONG, attrici in giudizio (Alessandro Giadrossi)

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego