carrello0

L'europeizzazione dei parlamenti nazionali

Prospettive dall'Europa centro - orientale (Slovenia, Ungheria, Croazia)

Autori Benvenuti Simone
— CEDAM — Anno 2017

Attraverso l’esame approfondito dell’europeizzazione di tre parlamenti dell’area centro-orientale, il volume offre la prospettiva di ordinamenti de­boli della periferia europea, spesso negletti dagli studi prevalentemente fo­calizzati sulle esperienze consolidate o più risalenti. Ne esce l’immagine di una problematica europeizzazione organizzativa e procedurale derivante dal Trattato di Lisbona, radicata nei tortuosi percorsi di costruzione statuale e ancorata a fattori di natura istituzionale, politica e strutturale. Dal carattere recessivo della realtà dei tre parlamenti derivano l’incapacità di agire “politi­camente”, la prevalenza di approcci di difesa nazionale e burocratici e asim­metrie nella capacità di determinazione dell’indirizzo politico della polity europea. L’analisi porta a sostenere la stretta connessione tra l’esigenza di ridefinire il ruolo dei parlamenti nazionali e l’urgenza di una riforma istitu­zionale del sistema europeo verso soluzioni di tipo federale.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego