carrello0

Interpretazione comparante e multilinguismo europeo

Autori Ioriatti Ferrari Elena
— CEDAM — Anno 2013

Questo lavoro si propone di svolgere una prima analisi del linguaggio giuridico dell'Unione europea, studiando la redazione della norma e la formulazione della parola europea nel contesto multilingue.
Saranno poi analizzate alcune componenti di questo linguaggio alla luce della teoria dei formanti, propria della metodologia della scienza giuridica comparatistica. Il testo e la terminologia degli atti normativi dell'Unione europea sono formulati tenendo conto dell'imperativo, dettato dal multilinguismo, di trasmettere la norma in tutte le lingue ufficiali.
Per una compiuta e completa analisi della parola nel contesto giuridico dell'Unione europea, si è deciso di aprire il presente lavoro con un capitolo informativo sulla procedura normativa con la quale l'atto europeo viene emanato.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego