carrello0

Imposizione ed effettività nel diritto tributario

Autori Garbarino Carlo
— CEDAM — Anno 2003
Accertamento con adesione, autotutela e conciliazione costituiscono il sistema delle tutele giustiziali tributarie. Questi istituti, alternativi tra loro e complementari rispetto al processo, consentono al Fisco ed al contribuente di interagire mediante comportamenti cooperativi con effetti giuridici (decisori, conciliativi e preclusivi). Il sistema delle tutele risponde così a due funzioni: rimediare alla litigiosità delle valutazioni estimative ed indurre ottemperanza. Il risultato è che le controversie possono essere risolte anche al di fuori dello schema provvedimento-ricorso: la effettività si sostituisce alla definitività. L'imposizione è così informata alla effettività, perché si riducono i costi del giudizio, al contempo garantendo una ottemperanza determinata da accordi basati sulle utilità attese delle parti. L'autore analizza tale contesto adottando tre metodologie: sotto il profilo della teoria generale, della dogmatica e attraverso l'analisi economica del diritto.
Introduzione. -- Parte prima: Il quadro teorico. -- I: Il sistema delle tutele giustiziali. -- II: Ordinamento e tutele giustiziali. -- III: Obbligazione tributaria e tutele giustiziali. -- IV: Accordi ed efficienza tributaria. -- Parte seconda: Gli istituti positivi. -- V: La struttura degli istituti positivi. -- VI: Autodichia e partecipazione del contribuente. -- VII: Autotutela contenziosa tributaria. -- VIII: Autotutela tributaria. -- IX: La conciliazione tributaria. -- X: Tutele giustiziali e criteri di rideterminazione del reddito. -- Indice analitico.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Diritto e pratica tributaria
€ 290,00 +IVA (-50%) € 145,00 +IVA
il fisco
€ 350,00 +IVA (-50%) € 175,00 +IVA
Diritto e pratica tributaria internazionale
€ 105,00 +IVA (-50%) € 52,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego