carrello0

Il 'mercato della legge penale': nuove prospettive in materia di esclusione della punibilità tra profili sostanziali e processuali

A cura di Sgubbi Filippo, Fondaroli Désirée
— CEDAM — Anno 2011

La proliferazione delle cause di “esenzione” dalla pena costituisce uno dei fenomeni che caratterizzano la realtà giuridica attuale, non solo italiana.
Accanto alle tradizionali questioni, la non punibilità si colora di sfumature del tutto inedite: dalle nuove forme di declinazione (limiti alla tipicità di talune fattispecie, modelli di organizzazione e gestione ex d.lgs. n. 231/2001) alla rilevanza della punibilità in concreto del fatto quale presupposto dell’estradizione e del mandato d’arresto europeo.
Si moltiplicano gli indici che confermano il predominio di un vero e proprio mercato della legge, caratterizzato da quella tendenza al forum shopping che da tempo è segnalata dagli studiosi.
Calando i temi “storici” nella dimensione della globalizzazione e della transnazionalità, i contributi contenuti nel volume propongono una chiave di lettura della non punibilità che percorre trasversalmente il diritto penale sostanziale e processuale.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Rivista trimestrale di Diritto penale dell'economia
€ 160,00 +IVA (-50%) € 80,00 +IVA
Rivista di diritto processuale
€ 182,00 +IVA (-50%) € 91,00 +IVA
Studium Iuris
€ 155,00 (-50%) € 77,50
Diritto penale e processo
€ 235,00 +IVA (-50%) € 117,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego