carrello0

Il diritto fallimentare e delle procedure concorsuali

Autori Frascaroli Santi Elena
— CEDAM — Anno 2016

L’opera analizza in modo sistematico tutti i procedimenti concorsuali vigenti e ne inquadra la struttura e finalità alla luce degli obiettivi innovativi evidenziati nelle più recenti riforme in materia fallimentare, senza trascurare, peraltro, i necessari collegamenti con i precedenti storici e la disciplina previgente.
La trattazione ricomprende, quindi, anche i nuovi istituti inquadrabili nell’ambito delle procedure concorsuali, come gli Accordi di ristrutturazione dei debiti, nonché la procedura di Composizione delle crisi da sovraindebitamento, riservata al debitore c.d. civile, la cui disciplina presenta i caratteri della concorsualità.
Questa nuova edizione tiene conto delle numerose modifiche legislative che si sono susseguite a partire dal d.l. 22 giugno 2012 n. 83, conv. con modificazioni in l. 134/2012 (c.d. decreto sviluppo) fino alla c.d. miniriforma attuata con il d.l. n. 83/2015, conv. con modificazioni in l. 6 agosto 2015, n. 132 e ai successivi d.lgs. n. 180/2015 e n. 181/2015 (riguardanti l'insolvenza degli enti creditizi).
Alcuni istituti, disciplinati dalla legge fallimentare del 1942, e già rivisitati con la parziale riforma avviata con il d.lgs. 9 gennaio 2006, n. 5 e successive modifiche, hanno subito di recente importanti modifiche o integrazioni, anche alla luce della raccomandazioni della Commissione dell'Unione Europea e del nuovo Regolamento delle procedure di insolvenza n. 848/2015

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego