carrello0

Il diritto di asilo nell'ordinamento costituzionale italiano

Un'introduzione

Autori Benvenuti Marco
— CEDAM — Anno 2007

Il volume approfondisce con sapienza il tema del diritto di asilo, analizzando la normativa costituzionale così come la legislazione vigente e come si è sviluppata riforma dopo riforma. Ne risulta un'opera dall'indiscusso valore scientifico ma anche con importanti addentellati pratici per l'avvocato che tratta il diritto degli stranieri.

Premessa. – Parte I. – I: Considerazioni preliminari sulle parole e le cose. – II: Le matrici storico-politiche e culturali da cui trae origine la previsione costituzionale del diritto di asilo. – III: Il diritto di asilo nel dibattito svoltosi nell’Assemblea costituente e la genesi dell’Art. 10, co. 3, Cost. – Parte II. – IV: Il diritto di asilo come diritto costituzionale soggettivo perfetto. – V: L’ambito di applicazione soggettiva del diritto di asilo costituzionale, con particolare riferimento agli apolidi. – VI: L’impedimento dell’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana come causa di giustificazione del diritto di asilo. – VII: Un primo incursus: considerazioni problematiche in ordine ad un eventuale procedimento volto al riconoscimento del diritto d’asilo. – VIII: Il diritto di asilo costituzionale e il riferimento al territorio della Repubblica. – IX: La riserva di legge contenuta nell’Art. 10, co. 3, Cost. e le “condizioni” del diritto d’asilo. – X: Le fattispecie di cessazione o di revoca del diritto di asilo costituzionale. – XI: Il contenuto necessario del diritto di asilo costituzionale: il diritto d’ingresso e il diritto di soggiorno nel territorio della Repubblica. – XII: Gli altri diritti costituzionali spettanti ai titolari del diritto di asilo. – Parte III. – XIII: Il diritto di asilo costituzionale e le altre forme di protezione politico-umanitaria presenti nell’esperienza giuridica italiana: evoluzione e critica. – XIV: Conclusioni: un diritto dalla valenza intensamente riflessiva. – Bibliografia.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego