carrello0

Il Codice penale per il Regno d'Italia

Codice Rocco - Ristampa anastatica

A cura di Vinciguerra Sergio
— CEDAM — Anno 2010

LEGGI LA RECENSIONE

Ottant'anni del codice Rocco. Si completa così la trilogia commemorativa del cammino che l'ordinamento penale italiano ha percorso dall'Unita` nazionale al 1930, iniziata con il codice del 1859, artefice Urbano Rattazzi, e proseguita con il codice del 1889, che resta legato al nome di Giuseppe Zanardelli. Due codici penali profondamente diversi, quello di Zanardelli e di Rocco, come non potevano non esserlo data la profonda diversita` del quadro politico in cui vennero emanati, ma entrambi espressivi di una cultura giuridica che, affrancata dai segni del tempo, ha molto da insegnare ancora oggi.
La decisione di pubblicare il codice Rocco in una raccolta di codici storici, sebbene esso sia ancora vigente, e` stata suggerita dalla considerazione che le modificazioni apportatevi sono ormai tali e tante da averne mutato in profondita` la fisionomia s¿`da farne considerare «storico» il testo originario che qui pubblichiamo. Questo volume arricchisce la serie dei codici preunitari commentati da storici del diritto e penalisti. Tutti i volumi della collana prendono in esame un singolo codice 'preunitario' e per sviscerarlo non con analiticità formale ma secondo opportune e originali chiavi di lettura dettate dall'esperienza scientifica del Curatore. La Collana costituisce un quid unicum nell'editoria scientifica italiana, in quanto offre una panoramica su un fenomeno che nessun altro ha studiato

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Rivista trimestrale di Diritto penale dell'economia
€ 160,00 +IVA (-50%) € 80,00 +IVA
Rivista di diritto processuale
€ 182,00 +IVA (-50%) € 91,00 +IVA
Studium Iuris
€ 155,00 (-50%) € 77,50
Diritto penale e processo
€ 235,00 +IVA (-50%) € 117,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego