carrello0

Il Codice delle assicurazioni private. Vol. I

Commentario al D. Lgs. 7 settembre 2005, N. 209

Collaboratori Antonucci Antonella, Alpa Guido
A cura di Capriglione Francesco
— CEDAM — Anno 2007

Si tratta del commento per articolo più approfondito e autorevole al codice delle assicurazioni, racchiuso nel Decreto Legislativo 7 settembre 2005, n. 209, apparso in Gazzetta Ufficiale il 13 ottobre 2005. Ogni articolo viene sottoposto ad attenta e approfondita disamina dai maggiori esperti del settore, diretti dagli autorevoli Proff. Capriglione, Alpa e Antonucci.
L’Opera, suddivisa in 3 volumi, accompagna il lettore negli aspetti più delicati e controversi di questa legge che, oltre ad avere razionalizzato le fonti normative preesistenti, ha introdotto elementi di rilievo nel settore delle assicurazioni.
Essendo un Testo Unico vi è tutto ciò che riguarda la materia assicurativa: dalla regolamentazione dei soggetti assicurativi e degli intermediari alla vigilanza a tutela dell’assicurato, alle specifiche norme sulla liquidazione coatta amministrativa; ma soprattutto tutte le novità in tema di risarcimento danni per la circolazione di veicoli a motore e natanti ai sistemi di indennizzo, dalla contrattualistica alle sanzioni e i relativi procedimenti sanzionatori.
VOLUME I:
Tomo I Disposizioni generali - Accesso ed esercizio dell'attività assicurativa - Mutue assicuratrici
Tomo II Accesso ed esercizio dell'attività di riassicurazione - assetti proprietari e gruppo assicurativo - bilancio e scritture contabili

Presentazione. – Titolo I: Disposizioni generali. – Capo I: Definizioni e classificazioni generali. – Capo II: Vigilanza sull’attività assicurativa e riassicurativi. – Titolo II: Accesso all’attività assicurativa. – Capo I: Disposizioni generali. – Capo II: Imprese aventi sede legale nel territorio della repubblica. – Capo III: Imprese aventi la sede legale in un altro stato membro. – Capo IV: Imprese aventi la sede legale in uno stato terzo. – Titolo III: Esercizio dell’attività assicurativa. – Capo I: Disposizioni generali. – Capo II: Riserve tecniche dei rami vita e danni. – Capo III: Attività a copertura delle riserve tecniche. – Capo IV: Margine di solvibilità. – Capo V: Imprese aventi la sede legale in uno stato terzo. – Titolo IV: Disposizioni relative a particolari mutue assicuratrici. – Titolo V: Accesso all’attività di riassicurazione. – Capo I: Disposizioni generali. – Capo II: Imprese di riassicurazione aventi la sede legale nel territorio della repubblica. – Capo III: Imprese di riassicurazione aventi la sede legale in un altro stato membro o in uno stato terzo. – Titolo VI: Esercizio dell’attività di riassicurazione. – Capo I: Imprese di riassicurazione aventi la sede legale nel territorio della repubblica. – Capo II: Imprese di riassicurazione aventi la sede legale in un altro stato membro o in uno stato terzo. – Titolo VII: Assetti proprietari e gruppo assicurativo. – Capo I: Partecipazioni nelle imprese di assicurazione e di riassicurazione. – Capo II: Requisiti di onorabilità professionalità e indipendenza. – Capo III: Partecipazioni delle imprese di assicurazione e di riassicurazione. – Capo IV: Gruppo assicurativo. – Titolo VIII: Bilancio e scritture contabili. – Capo I: Disposizioni generali sul bilancio. – Capo II: Bilancio di esercizio. – Capo III: Bilancio consolidato. – Capo IV: Libri e registri obbligatori. - Capo V: Revisore contabile.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego