carrello0

Giovanni Bognetti, Diving powers. A theory of the separation of powers.

(Edited by Antonia Baraggia and Luca Pietro Vanoni)

Autori Baraggia Antonia, Vanoni Luca P.
— CEDAM — Anno 2017
Nessuna idea è probabilmente più importante per i governi democratici della separazione dei poteri. In questa opera fondamentale il Prof. Giovanni Bognetti (1930-2013) ricostruisce la storia e l’evoluzione di questo principio fondante il costituzionalismo moderno. Giovanni Bognetti distingue due modelli storici di separazione dei poteri: il modello “classico”, sviluppatosi come reazione all’accentramento dei poteri tipico dello stato assoluto e nato al fine di proteggere le libertà dell’individuo; e il modello “sociale”, che riflette il nuovo paradigma di tutela dei diritti sociali caratteristico delle democrazie contemporanee. Quest’ultimo modello si discosta così profondamente da quello originario che, secondo l’Autore, siamo oggi di fronte ad una trasformazione giuridica e politica profondissima, che pare essere ancor più pronunciata a seguito dell’insorgere di processi che incidono sui sistemi costituzionali attuali quali la globalizzazione, il multiculturalismo e l’affermarsi di ordinamenti sovranazionali. L’opera di Giovanni Bognetti rappresenta un importante contributo al dibattito contemporaneo sulla separazione dei poteri.
Questo volume è in lingua inglese.
Arguably no idea has been more central to democratic government than the separation of powers. In this seminal book, Prof. Giovanni Bognetti (1930- 2013), traced the history and the evolution of this foundational idea in modern constitutionalism. Prof. Bognetti distinguishes two models of separation of powers: the “classic” model, emerged in reaction to the centralization of powers typical of absolutist states as an effort to protect individual liberties and the “social” model, which reflects the new paradigm of social rights protection in modern democracies. In the latter, according to Prof. Bognetti, we perceive a kind of political and legal transformation of the classic conception of separation of powers - a transformation that becomes even more pronounced against the backdrop of globalization, multiculturalism and the rise of supranational legal orders. This seminal book represents a fundamental contribution to the current global debate on the separation of powers.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego