carrello0

Diritto dell'economia: disciplina pubblica

Autori Picozza Eugenio
— CEDAM — Anno 2005
Il volume è il 2^ di una collana ambiziosa, perché intende esplorare i terreni nuovi che da sempre si sviluppano proprio laddove premono le nuove ragioni dell'economia e le nuove esigenze di tutela. Il diritto dell'economia si è evoluto e rinnovato a seguito dell'integrazione europea, dell'evoluzione in senso federalista dello Stato italiano e dell'avvento dell'economia globalizzata. Il volume intende rileggere e sistematizzare l'intera, e a volte frammentaria, disciplina dell'economia pubblica: le fonti , i soggetti (comunitari, nazionali e locali), le funzioni (le politiche in materia di credito, assicurazioni, commercio, ambiente; i prestiti obbligazionari, i contratti derivati, i titoli di credito, tutte le attività contrattuali in materia edilizia), la risoluzione delle controversie attraverso la tutela nazionale e comunitaria, nonché lo sviluppo dell'arbitrato e delle nuove pratiche di risoluzione alternativa dei conflitti. Con particolare riferimento alle forme di tutela processuale, il volume esplica in modo chiaro la differenza tra pre-azioni e azioni giurisdizionali vere e proprie proponibili davanti al giudice comunitario ed illustra le varie tipologie di azioni e le relative Autorità competenti.
Parte prima: I principi generali. - I: L'integrazione soprannazionale e la sua incidenza sulla disciplina del diritto dell'economia. - Parte seconda: Profili organizzativi. - II: I soggetti di governo del diritto pubblico della economia. - III: Altri soggetti del diritto pubblico dell'economia. - IV: Le autorità indipendenti. Le agenzie e gli osservatori. Gli organismi di normazione tecnica e certificazione. - Parte terza: Le funzioni. - V: Le funzioni inerenti al diritto dell'economia. - VI: Funzioni normative, governative e regolatrici dell'economia. Profili generali. - VII: L'attività negoziale della pubblica amministrazione - Parte quarta. - VIII: La risoluzione delle controversie. - Indice analitico. - Indice delle fonti e delle sentenze.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego