carrello0

Diritto costituzionale comparato II

Autori De Vergottini Giuseppe
— CEDAM — Anno 2004
L'impostazione sistematica della sesta edizione segue quella delle edizioni precedenti, pur alla luce della sensibile innovazione consistente nella scelta di articolare l'opera in due volumi. Tale opzione si è resa necessaria sul versante dell'uso didattico anche in considerazione dell'esigenza di favorire un più articolato approccio allo studio del diritto costituzionale comparato da parte degli studenti iscritti al nuovo ordinamento degli studi universitario nelle due fasi dei corsi di laurea triennali e dei corsi di laurea specialistica. Lo studio delle problematiche analizzate nel volume secondo implica peraltro la preventiva conoscenza ed il preliminare approfondimento dei concetti ed istituzioni analizzati nel volume primo. Sul versante del metodo, il testo ribadisce lo sforzo di operare la effettiva comparazione dei singoli istituti accompagnata da numerosi riferimenti al diritto positivo dei diversi ordinamenti, il cui aggiornamento è stato compiuto in considerazione della più recente evoluzione conosciuta dai medesimi. L'apparato delle note è stato aggiornato e depurato dei riferimenti divenuti inattuali e superati, snellito al fine di facilitarne la consultazione da parte dello studente e dello studioso in margine a ciascun capitolo per rendere più lineare ed organica la citazione dei riferimenti bibliografici e più agevole la loro consultazione.
Presentazione della sesta edizione. - Parte terza: Lo Stato socialista. - I: La forma di Stato e di governo. - II: Le Costituzioni dell'URSS. - III: Il rifiuto del modello sovietico. - Parte quarta: Lo Stato di recente indipendenza. - I: La forma di Stato della modernizzazione. - II: L'influenza del costituzionalismo liberale. - III: Il rifiuto del costituzionalismo liberale. - IV: L'influenza del modello socialista sovietico. - V: Il parziale ritorno al costituzionalismo liberale. - Parte quinta: Lo Stato autoritario. - I: Stato autoritario e Stato totalitario. - II: Le altre soluzioni autoritarie.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego