carrello0

Convenzione di Vienna e Diritto europeo

Autori Ragno Francesca
— CEDAM — Anno 2008

Nel Volume si vuole dare conto della coesistenza problematica tra la Convenzione delle Nazioni unite sui contratti di vendita internazionale di beni mobili (Convenzione di Vienna del 1980) quale apparato di regole uniformi finalizzate a disciplinare il diritto della vendita su scala globale e determinati settori del diritto europeo (unificazione regionale del diritto privato in atto in Europa; norme europee di conflitto per la vendita internazionale; normativa regionale comunitaria).

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
La nuova giurisprudenza civile commentata
€ 230,00 +IVA (-50%) € 115,00 +IVA
Studium Iuris
€ 155,00 (-50%) € 77,50
Danno e Responsabilità
€ 215,00 +IVA (-50%) € 107,50 +IVA
Il Corriere Giuridico
€ 235,00 +IVA (-50%) € 117,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego