carrello0

Confini attuali dell'autonomia privata

A cura di Belvedere Andrea, Granelli Carlo
— CEDAM — Anno 2001
Il ricorso alla nozione di autonomia privata è indispensabile per la comprensione della disciplina di ogni settore del diritto privato, e si può parlare di diritto privato solo dove alla autonomia dei privati è riservato un adeguato spazio. L'autonomia privata ha un fondamento costituzionale ma non può esercitare una funzione egemone, libera da ogni condizionamento. Al contrario, nell'ambito dei vari istituti del diritto privato, l'autonomia nasce conformata e limitata dal confronto con altri principi. Si pone per esempio il problema del rapporto tra autonomia privata e principio di tipicità a proposito del negozio mortis causa e dei diritti reali. Si profila dunque il problema di stabilire dei confini fondati non su modelli tradizionali, che potrebbero oggi anche risultare superati, ma su oggettive e razionali esigenze indotte dall'attuale situazione economica-sociale. A tali temi è dedicato il presente volume, che nella sua seconda parte analizza una nozione strettamente collegata a quella di autonomia privata, cioè la nozione di mercato, anch'essa caratterizzata da un delicato equilibrio tra libertà degli operatori e regole giuridiche.
Presentazione, A. Belvedere. - Principio di gratuità ed atti di disposizione del proprio corpo, D. Messinetti. - Autonomia privata e formazioni sociali, F. Galgano. - Autonomia privata e diritto di famiglia, G. Cian. - Autonomia privata e successioni a causa di morte, F. Realmonte. - Autonomia privata e diritti sui beni, M. Comporti. - Autonomia privata e obbligazioni reali, C.M. Bianca. - Autonomia privata e diritti di credito, P. Perlingieri. - Autonomia privata e tutela del credito, P. Schlesinger. - L'autonomia contrattuale e il suo statuto. Una rilettura dell'art. 1322 cod. civ., G. Benedetti. - Autonomia privata e poteri unilateriali di conformazione del contratto, E. Roppo. - Diritto e mercato, N. Irti. - Interventi, P. Schlesinger, G. Tremonti.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Famiglia e diritto
€ 215,00 +IVA (-50%) € 107,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego