carrello0

Cittadinanza e diversità culturale nello spazio giuridico europeo

A cura di Baruffi Maria Caterina
— CEDAM — Anno 2010

Le pubblicazioni contenute nel presente volume mirano ad evidenziare il rinnovato ruolo del cittadino, posto sempre più al centro dell'agire delle istituzioni europee, soprattutto dopo che l'entrata in vigoe del trattato di Lisbona, avvenuta il 1 dicembre 2009, ha reso vincolanti per le istituzioni la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea e aperto la strada all'adesione dell'UE alla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego