carrello0

Aiuti di stato in materia fiscale

A cura di Salvini Livia
— CEDAM — Anno 2007

Il tema dell’incidenza sul sistema tributario della normativa comunitaria in materia di aiuti di stato è di grande attualità ed altrettanta complessità. Non vi è ormai nuovo provvedimento agevolativo che non possa non tenerne conto; al tempo stesso, anche molte agevolazioni concesse nel passato si sono dovute con essa successivamente confrontare, con esiti talvolta estremamente gravosi sia per i contribuenti, tenuti alla restituzione degli aiuti, ma anche per gli stessi Stati membri, i cui principi, anche di rango costituzionale, sono talvolta risultati recessivi rispetto ai principi su cui si basano le norme comunitarie in materia di aiuti di Stato.
Nonostante ciò, il profilo strettamente tributario della disciplina degli aiuti di stato non aveva mai ricevuto prima d’ora una trattazione organica, essendo i principali contributi monografici o collettanei esistenti dedicati al tema degli aiuti di stato in generale.
Di qui l’idea di approfondire e raccogliere in un lavoro organico i profili tributari degli aiuti di Stato, affidandone l’esame a dei giovani studiosi, dottorandi di ricerca del Dottorato in Diritto tributario delle Società presso la LUISS Guido Carli, sotto il coordinamento scientifico dei Proff. Livia Salvini, Massimo Basilavecchia, Giuseppe Cipolla, Fabio Marchetti e Giuseppe Melis.
In tale prospettiva, il lavoro svolge un’analisi a tutto campo: dalle fonti ai confini della nozione di aiuto; dall’origine alla sussistenza del beneficio; dalla nozione di impresa al problema dell’incidenza sulla concorrenza; dalla selettività (con particolare riferimento agli aiuti regionali) alle deroghe ed eccezioni; dalla procedura di controllo al problema del recupero degli aiuti; dall’esame dei principali casi italiani all’esame degli organi comunitari alle prospettive future della materia.
Ciascun argomento viene affrontato tenendo conto della prassi e giurisprudenza sia nazionale, sia comunitaria.
Si tratta, in conclusione, di un lavoro che intende colmare una lacuna e fornire strumenti di analisi al legislatore, ai professionisti e alle imprese in una delicata materia destinata a rivestire un ruolo fondamentale nello sviluppo economico interno e comunitario.

Presentazione. – Parte prima: I principi e le nozioni sostanziali. – I: Le fonti ed il sistema istituzionale (A. Persiani). – II: I confini della nozione (F. Rasi). – III: L’origine (A. Garcea). – IV: La sussistenza del beneficio (A. Renda). – V: La nozione di impresa (L. Peverini). – VI: L’incidenza sulla concorrenza. (S. Reali). – VII: La selettività e gli aiuti regionali. - (G. Graziano). - Parte seconda: Le deroghe e le eccezioni. – VIII: Deroghe al principio di incompatibilità (F. Tenuta). – IX: I servizi di interesse economico generale (M. Pellecchia). – Parte terza: Il procedimento. – X: La procedura di controllo (G. Cottani). – XI: Incompatibilità e recupero (C. Ciampolillo). – Parte quarta: Gli aiuti fiscali in Italia. – XII: Principali tipologie di aiuti fiscali (F. Racioppi). – XIII: Le misure fiscali per la cooperazione (L. Salvini). – Parte quinta: Prospettive. – XIV: Le prospettive di sviluppo (F. Vitale). – Bibliografia generale.

Livia Salvini è professore ordinario di diritto tributario alla LUISS Guido Carli di Roma

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Diritto e pratica tributaria
€ 290,00 +IVA (-50%) € 145,00 +IVA
il fisco
€ 350,00 +IVA (-50%) € 175,00 +IVA
Diritto e pratica tributaria internazionale
€ 105,00 +IVA (-50%) € 52,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego