carrello0

Check List - Opposizione allo stato passivo

Autori Commisso Federica
— ALTALEX EDITORE — Anno 2015

La Legge fallimentare nel suo testo originario disciplinava i mezzi di gravame in tre distinte disposizioni, ora è il nuovo art. 98 l. fall. prevede i rimedi impugnatori dello stato passivo: l’opposizione, l’impugnazione dei crediti ammessi, la revocazione e il procedimento di correzione degli errori materiali.
Le impugnazioni possono riguardare sia le statuizioni sui crediti che quelle sui diritti reali e personali relativi a beni mobili ed ora, a seguito della riforma, anche a beni immobili.
Con l’opposizione allo stato passivo il creditore o il titolare di diritti su beni mobili o immobili contestano che la propria domanda sia stata accolta in parte o sia stata respinta; l’opposizione è proposta nei confronti del curatore. Il successivo art. 99 l. fall. contiene una disciplina unitaria del procedimento, valido per ogni tipo di impugnazione.

PIANO DELL'OPERA
A - Attività a carico del ricorrente
Fase 1 – Attività preliminare
Fase 2 – Redazione del ricorso
Fase 3 – Procedimento
Fase 4 – Ricorso per cassazione

B - Attività a carico del curatore
Fase 1 – Attività preliminare
Fase 2 – Redazione della memoria
Fase 3 – Procedimento
Fase 4 – Ricorso per cassazione

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego