carrello0

Successioni e donazioni

Aspetti dottrinari e sostanziali

Autori Alessi Giovanni
— ALTALEX EDITORE — Anno 2012

Il presente volume nasce da una raccolta di articoli di diritto successorio dedicati ai più importanti istituti giuridici, dei quali sono evidenziati i principi fondamentali ed affrontate le problematiche connesse alla pratica professionale.
La materia successoria, considerata quasi un microcosmo del diritto privato, è analizzata anche attraverso le questioni maggiormente dibattute in dottrina e giurisprudenza.
La trattazione coniuga sapientemente precisione e sinteticità, conferendo all’opera un taglio pratico e indirizzandola al professionista, per coadiuvarlo nel suo lavoro quotidiano, al “concorsista” (concorso notarile, concorso in magistratura ed esame d’avvocato) o al laureato che intenda tenersi aggiornato.

INDICE DEL VOLUME

PRESENTAZIONE

PREFAZIONE

CAPITOLO I
PRINCIPI GENERALI DELLE SUCCESSIONI

1. Capacità di succedere
1.1. La diseredazione
1.2. La c.d. riabilitazione dell’indegno
1.3. Divieto di patti successori
2. Acquisto e rinunzia all’eredità
2.1. Accettazione con beneficio di inventario
2.2. Accettazione tacita
2.3. La separazione dei beni del defunto da quelli dell’erede
2.4. Rinunzia all’eredità e quota mobile

CAPITOLO II
TUTELA DEI DIRITTI SUCCESSORI

1. Principi generali
1.1. L’azione di petizione ereditaria
1.2. L’erede apparente
2. I legittimari
2.1. Determinazione della porzione disponibile
2.2. Diritti di uso e abitazione
2.3. Diritti successori dei figli naturali non riconoscibili
2.4. Legato al coniuge separato con addebito
2.5. Sulla c.d. cautela sociniana
2.6. Legato sostitutivo e diritto di uso e abitazione
2.7. Tacitazione della legittima mediante assegnazione di beni determinati

CAPITOLO III
LA SUCCESSIONE TESTAMENTARIA

1. Parte generale
1.1. Autonomia testamentaria
1.2. Interpretazione del testamento
1.3. Testamento e dichiarazioni a futura memoria
1.4. Il testamento per relationem
1.5. Riconoscimento di figlio naturale per testamento
1.6. La clausola arbitrale nel testamento
1.7. La condizione “si sine liberis decesserit”
1.8. Divieto testamentario di alienazione 64
1.9. Fondo patrimoniale costituito per testamento. Eredità o legato?
1.10. Costituzione della fondazione per testamento
1.11. Costituzione per testamento della multiproprietà immobiliare
1.12. Contratto a favore del terzo da designarsi con testamento
1.13. Il trust testamentario
2. Invalidità o inefficacia del testamento
2.1. Testamento orale
2.2. Annullabilità del testamento
2.3. Conferma del testamento nullo
3. Fenomeni particolari della successione testamentaria
3.1. L’accrescimento nell’eredità
3.2. L’accrescimento volontario
3.3. La revocazione per sopravvenienza di figli

CAPITOLO IV
I LEGATI

1. Legato determinato per arbitrio altrui
2. Legato di cosa dell’onerato o di un terzo
3. Legato di credito
4. Legato di datio in solutum
5. Legato di genere
6. Legato di mantenimento
7. Legato di usufrutto con facoltà di vendere in caso di bisogno
8. Legato in favore dei poveri
9. Il legato di pegno
10. Il c.d. legato pecuniario
11. Il legato di contratto
12. Il legato di cosa da prendersi da un certo luogo
13. Il legato alternativo
14. Termine per la rinunzia al legato

CAPITOLO V
LA DIVISIONE EREDITARIA

1. Dispensa da collazione
2. Collazione volontaria
3. Imputazione ex se
4. Il retratto successorio

CAPITOLO VI
TRASCRIZIONE

1. Trascrizione degli acquisti mortis causa
2. Rinunzia al legato. Trascrivibilità

CAPITOLO VII
DONAZIONI

1. La donazione a causa di morte
2. Donazione di modico valore
3. Donazione obnuziale
4. Mandato a donare
5. Donazione e patto di revoca
6. La riversibilità della donazione
7. Le c.d. liberalità d’uso

FORMULARIO
BIBLIOGRAFIA
INDICE ANALITICO

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Notariato
€ 190,00 +IVA (-50%) € 95,00 +IVA
NEXTNext
Attendere prego