carrello0
  • QUOTIDIANO GIURIDICO
  • QUOTIDIANO IPSOA

Le ultime novità

Novità
Versione carta
€ 92,00 (-15%) € 78,00
Novità
Versione carta
€ 60,00 (-15%) € 51,00
Novità
Versione carta
€ 270,00 (-15%) € 230,00
Novità
Autori: AA.VV .
A cura di: Gaito Alfredo
Editore: Ipsoa
Anno: 2018

Il volume, aggiornato alla c.d. Riforma Orlando - Legge n. 103/2017, tratta di tutti gli aspetti relativi alla procedura penale: giurisdizione e competenza, soggetti, prove, misure cautelari indagini e udienza preliminare, dibattimento, decisione, procedimenti speciali, rapporti giurisdizionali con le autorità straniere.

Assume specifico rilievo la disciplina sui giudizi di impugnazione, modificata con D.Lgs. n. 06/02/2018, volta alla semplificazione e velocizzazione dei processi.
Si fornisce anche un inquadramento sulla normativa delle intercettazioni evidenziandone i punti caratterizzanti, alla luce del recentissimo D.Lgs. 29/12/2017 n. 216 (G.U. 11/01/2018 n. 8), decreto attuativo previsto dalla riforma suddetta.
Trattati anche gli aspetti riguardanti il regime penitenziario, il procedimento di prevenzione, quello a carico dei minorenni e degli enti.
Particolare attenzione è dedicata alle problematiche dei rapporti tra diritto interno e diritto europeo, all’efficacia ed agli effetti delle pronunce della Corte di Giustizia e della Corte europea dei diritti dell’uomo.
La costruzione dell’opera si fonda non solo sull’analisi delle norme e delle pronunce giurisprudenziali, ma anche sulla descrizione di casi pratici di grande importanza e sulla predisposizione di formule utili a costruire atti giudiziari.

> scarica il capitolo "Le Impugnazioni"

Presentazione

PARTE I - IL SISTEMA
CAPITOLO 1 - I principi, le regole, le fonti (F. Giunchedi)
CAPITOLO 2 - Il rinvio pregiudiziale alla Corte di giustizia dell’Unione europea (F. Romoli)
CAPITOLO 3 - Il ricorso a Strasburgo (S. Furfaro)

PARTE II - I PROTAGONISTI DEL PROCESSO PENALE
CAPITOLO 1 - I soggetti pubblici (F. R. Dinacci, F. Giunchedi)
CAPITOLO 2 - I soggetti privati (P. Dell’Anno)

PARTE III - GLI ATTI DEL PROCESSO, LE DINAMICHE, LE PROVE E LE DECISIONI
CAPITOLO 1 - Atti del giudice e atti delle parti (D. N. Cascini)
CAPITOLO 2 - Lingua, traduzione e interprete (D. N. Cascini)
CAPITOLO 3 - Le notificazioni (D. N. Cascini)
CAPITOLO 4 - I Termini (D. N. Cascini)
CAPITOLO 5 - L’invalidità degli atti processuali penali (C. Iasevoli)
CAPITOLO 6 - Le prove e le decisioni (A. Bargi)
CAPITOLO 7 - La gerarchia delle formule terminative (A. Bargi)

PARTE IV - LA FASE INVESTIGATIVA
CAPITOLO 1 - Le investigazioni del difensore (V. Comi, N. Fusaro)
CAPITOLO 2 - L’applicazione delle misure cautelari personali (E. N. La Rocca)
CAPITOLO 3 - L’applicazione delle misure cautelari reali (E. N. La Rocca)

PARTE V - INDAGINI PRELIMINARI E UDIENZA PRELIMINARE
CAPITOLO 1 - Le indagini preliminari: i soggetti e le attività investigative (C. Santoriello)
CAPITOLO 2 - L’incidente probatorio (E. N. La Rocca)
CAPITOLO 3 - L’arresto e il fermo (E. N. La Rocca)
CAPITOLO 4 - La chiusura delle indagini preliminari (C. Santoriello)
CAPITOLO 5 - L’udienza preliminare (F. Cassibba)

PARTE VI - I PROCEDIMENTI SPECIALI
CAPITOLO 1 - I procedimenti speciali nella teoria generale del processo (F. Giunchedi)
CAPITOLO 2 - Il giudizio abbreviato (F. Giunchedi)
CAPITOLO 3 - L’applicazione della pena su richiesta delle parti (F. Giunchedi)SOMMARIO
CAPITOLO 4 - Il giudizio direttissimo (F. Giunchedi)
CAPITOLO 5 - Il giudizio immediato (F.Giunchedi)
CAPITOLO 6 - Il procedimento per decreto (F. Giunchedi)
CAPITOLO 7 - La sospensione del procedimento con messa alla prova (F. Giunchedi)
CAPITOLO 8 - L’oblazione (F. Giunchedi)

PARTE VII - IL GIUDIZIO
CAPITOLO 1 - Il giudizio dinanzi al giudice di pace (V. Comi)
CAPITOLO 2 - Il giudizio dinanzi al tribunale monocratico (V. Comi)
CAPITOLO 3 - Il Giudizio ordinario dinanzi al Collegio (A. Bargi)
CAPITOLO 4 - Questioni civili (A. Bargi)
CAPITOLO 5 - La citazione diretta a giudizio (V. Comi)

PARTE VIII - I CONTROLLI E LA FASE ESECUTIVA
SEZIONE I – PROFILI COMUNI ALLE IMPUGNAZIONI
CAPITOLO 1 - Le regole per impugnare (C. Scaccianoce)
SEZIONE II – I CONTROLLI NEI GIUDIZI DI COGNIZIONE
CAPITOLO 1 - L’appello (C. Scaccianoce)
CAPITOLO 2 - Il ricorso per cassazione (A. Gaito)
CAPITOLO 3 - Il giudizio di rinvio (A. Gaito)
CAPITOLO 4 - Il ricorso per errore materiale o di fatto (G. Ranaldi)
CAPITOLO 5 - La rescissione del giudicato (G. Ranaldi)
CAPITOLO 6 - La revisione (G. Ranaldi)
SEZIONE III – I CONTROLLI NEI PROCEDIMENTI CAUTELARI
CAPITOLO 1 - I rimedi contro le restrizioni della libertà personale (E. N. La Rocca)
CAPITOLO 2 - I rimedi contro i sequestri cautelari (E. N. La Rocca)
SEZIONE IV – I CONTROLLI IN FASE ESECUTIVA
CAPITOLO 1 - L’incidente di esecuzione (G. Ranaldi)
CAPITOLO 2 - L’adeguamento del giudicato penale in executivis (G. Ranaldi)
SEZIONE V – I CONTROLLI “RESIDUALI”
CAPITOLO 1 - Lo statuto della confisca nella fase esecutiva (E. N. La Rocca)
SEZIONE VI – I CONTROLLI IN FUNZIONE RIPARAT IVA
CAPITOLO 1 - La procedura di riparazione per ingiusta detenzione (I. R. Miele)
CAPITOLO 2 - La riparazione per errore giudiziario (I. R. Miele)

PARTE IX - IL CONDANNATO E IL REGIME PENITENZIARIO
CAPITOLO 1 - Le forme giurisdizionali dello spazio penitenziario. Il procedimento di sorveglianza e il sistema dei reclami (N. Mani)
CAPITOLO 2 - I circuiti penitenziari. Poteri discrezionali e forme di tutela (N. Mani)
CAPITOLO 3 - Il trattamento penitenziario e le misure alternative alla detenzione (N. Mani)

PARTE X - SPAZIO GIUDIZIARIO EUROPEO E RAPPORTI GIURISDIZIONALI CON AUTORITÀ STRANIERE
CAPITOLO 1 - Il mandato di arresto europeo (F. Romoli)
CAPITOLO 2 - L’estradizione (F. Romoli)
CAPITOLO 3 - Le rogatorie (F. Romoli)
CAPITOLO 4 - Il trasferimento di esecuzione delle pene (F. Romoli)
CAPITOLO 5 - Il riconoscimento delle decisioni straniere ed il trasferimento dei procedimenti (F. Romoli)

PARTE XI - IL PROCEDIMENTO DI PREVENZIONE
CAPITOLO 1 - La prevenzione personale (S. Fùrfaro)
CAPITOLO 2 - La prevenzione patrimoniale (S. Fùrfaro)
CAPITOLO 3 - I controlli, le tutele, le impugnazioni (S. Fùrfaro)

PARTE XII - IL PROCEDIMENTO A CARICO DEGLI ENTI
CAPITOLO 1 - Il procedimento penale amministrativo (A. Gaito, S. Fùrfaro)

PARTE XIII - IL PROCEDIMENTO PER GLI IMPUTATI MINORENNI
CAPITOLO 1 - La finalità rieducativa (G. Sambuco)
CAPITOLO 2 - I profili comuni e aspetti differenziali rispetto al rito ordinario (G. Sambuco)

PARTE XIV - GESTIONE DEL RAPPORTO CON IL CLIENTE
CAPITOLO 1 - I rapporti economici con il cliente (N. Mani)
CAPITOLO 2 - La funzione professionale dell’avvocato. Aspetti di natura deontologica e di strategia difensiva (N. Mani)
INDICE ANALITICO

Versione carta
€ 92,00 (-15%) € 78,00
Novità
Editore: Ipsoa
Anno: 2018

Include anche:

  • Edilizia
  • Agricoltura
  • Dirigenti
  • Costo del lavoro
  • Budget del personale
  • Cedolini precompilati
  • Esempi di calcolo

Busta Paga In Pratica supporta il professionista e l'addetto paghe nell'attività di elaborazione delle paghe. Tratta tutti gli aspetti del lavoro subordinato con particolare riferimento alla disciplina in vigore nei principali settori contrattuali dell’industria, artigianato e servizi. Affronta tutte le tematiche contributive ed assistenziali che riguardano le procedure ed esamina tutte le tematiche riguardanti la compilazione delle dichiarazioni annuali.

Tra le novità di questa edizione oltre alla completa revisione del quadro normativo generale, vanno segnalate le modifiche apportate dalla legge di stabilità 2018 ha introdotto forme di incentivazione contributiva per l’inserimento lavorativo dei giovani, ex studenti, apprendisti e disoccupati, oltre a confermare gli interventi normativi in relazione all’occupazione nel Mezzogiorno e dei NEET. Un approfondimento per le assunzioni agevolate per chiarirne gli aspetti operativi e gestionali. Numerosi sono stati i settori con rinnovo dei contratti con intervento sui temi del welfare, della detassazione e dei premi di produttività anche a livello nazionale. Grandi novità hanno interessato il comparto agricolo, di cui è stata approfondita la gestione contributiva e normativa della CISOA (Cassa integrazione operai agricoli).

Quanto alla struttura sono state completamente aggiornate le smart chart presenti all’inizio di ciascun capitolo, strumento di sintesi dei contenuti utile a rendere maggiormente agile la consultazione del volume e rapida la ricerca dell’argomento selezionato.


STRUTTURA DEL VOLUME

La struttura si articola nelle seguenti capitoli
1. Rapporto di lavoro subordinato;
2. Rapporti di lavoro speciali;
3. Classificazione del lavoratore: categorie, livelli e mansioni;
4. Libro unico del lavoro (LUL);
5. Inquadramento contrattuale;
6. Inquadramento assicurativo – INAIL;
7. Inquadramento previdenziale - INPS;
8. Forme di retribuzione;
9. Voci ordinarie mensili;
10. Voci aggiuntive mensili;
11. Voci annuali;
12. Determinazione della retribuzione individuale;
13. Mensilità aggiuntive;
14. Rimborsi spese, trasferte e trasfertisti fissi;
15. Orario di lavoro;
16. Lavoro straordinario;
17. Lavoro supplementare;
18. Lavoro notturno;
19. Festività e lavoro festivo;
20. Ferie;
21. Permessi per riduzioni orario: ROL, PAR e ex festività;
22. Imponibile previdenziale;
23. Imponibile fiscale;
24. Dal lordo al netto;
25. Malattia;
26. Congedo di maternità;
27. Congedo parentale;
28. Permessi giornalieri;
29. Permessi Legge n. 104/1992;
30. Infortunio sul lavoro e malattie professionali;
31. Congedo matrimoniale;
32. Cassa integrazione ordinaria;
33. Cassa integrazione straordinaria;
34. Cassa integrazione edilizia;
35. Fondo di solidarietà bilaterale;
36. Fondo di integrazione salariale;
37 permessi elettorali;
38. Assegno al nucleo familiare;
39 Cessione del quinto;
40. Pignoramento;
41. Operai agricoli;
42. Contribuzione previdenziale operai agricoli;
43. Assenze operai agricoli e cassa integrazione guadagni;
44. Infortunio sul lavoro operai agricoli;
45. Impiegati agricoli;
46. Settore edile;
47. Malattia operaio edile;
48. Infortunio operaio edile;
49. Dirigenti;
50. Dirigente industria;
51. Dirigente commercio - cedolino paga;
52. Congedi di maternità dirigenti;
53. Infortunio sul lavoro – dirigenti;
54. Indennità di mancato preavviso;
55. Trattamento di fine rapporto;
56. Tassazione del TFR;
57. Incentivo all’esodo;
58. Transazioni;
59. TFR e fondo di tesoreria;
60. TFR e previdenza complementare;
61. Corresponsione mensile del TFR - Qu.I.R. ;
62. Elaborazioni post paga;
63. Denunce mensili UniEMens;
64. Modello F24;
65. Autoliquidazione INAIL;
66. Certificazioni annuali: C.U. e Modello 770 unificato;
67. Modello 730;
68 Assunzioni agevolate;
69 Costo del lavoro;
70 Budget del personale

Versione carta
€ 60,00 (-15%) € 51,00
Novità
Editore: Cedam
Anno: 2018

La nuova edizione del Commentario breve al Codice di procedura civile e le relative disposizioni di attuazione giunge, come sempre dopo ogni importante riforma, sulle scrivanie degli avvocati italiani per guidarli nella pratica professionale quotidiana, verso la migliore interpretazione delle norme, delle cadenze processuali e la miglior stesura degli atti.

Le norme e i commenti sono aggiornati:

• alla l. 28 dicembre 2015, n. 208 (c.d. legge di stabilità 2016);
• alle novità in materia di esecuzione forzata (d.l. 3 maggio 2016, n. 59, «Disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori in banche in liquidazione», conv., con modificazioni, dalla l. 30 giugno 2016, n. 119);
• alle novità normative in materia di competenza del giudice di pace introdotte dal D.Lgs. 13 luglio 2017, n. 116 (in vigore dal3 1 ottobre del 2025);
• alle importanti riforme del giudizio innanzi alla Corte di Cassazione (d.l. 31 agosto 2016, n. 168, «Misure urgenti per la definizione del contenzioso presso la Corte di cassazione, per l'efficienza degli uffici giudiziari, nonché per la giustizia amministrativa», conv., con modificazioni, dalla l. 25 ottobre 2016, n. 197);
• alle modifiche alla disciplina del rito del lavoro, introdotte dal c.d. Jobs Act autonomi, l. 22 maggio 2017, n. 81 recante «Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato»;
L. 27 dicembre 2017, n. 205 (modifiche alle disp. att. c.p.c.);
al recentissimo d. legisl. 13 dicembre 2017, n. 217 (recante Disposizioni integrative e correttive al d. legisl. 26 agosto 2016, n. 179 - Modifiche e integrazioni al Codice dell’amministrazione digitale), a seguito della legge delega 7 agosto 2015, n. 124 (cd. riforma Madia), di cui si da ampiamente conto nel commento sub art. 214 c.p.c. (disconoscimento della scrittura privata) e art. 20 (Validità ed efficacia probatoria dei documenti informatici del D.lgs. 7 marzo 2005, n. 82), per le importanti novità che impattano sugli aspetti pratici del processo civile, in tema di documento informatico, firme elettroniche, firma digitale, efficacia probatoria del documento informatico sottoscritto con firma digitale (o altro tipo di firma elettronica qualificata, o firma elettronica avanzata).

Oltre all'articolato del codice di procedura civile, l'opera contiene anche una corposa Appendice, con commenti puntuali alle norme dei più comuni e utili 'provvedimenti speciali' di corredo al c.p.c. In particolare, rappresentano una novità di questa edizione il commento agli artt. 32 ter e 32 ter.1 d.lgs. 58/1998 (Tuf) in tema di risoluzione stragiudiziale delle controversie con gli investitori diversi dai clienti professionali e istituzione dell'arbitro per le controversie finanziarie (acf) di cui alla Delibera Consob n. 19602, nonché il commento agli artt. 8, 9, 12, 15 della Legge 8 marzo 2017, n. 24, sul tentativo obbligatorio di conciliazione e nomina dei CTU e dei periti nei giudizi di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie.

STRUTTURA DEL CODICE

Nella consapevolezza che sono soprattutto le riforme più recenti ad incontrare l'interesse degli operatori - ponendo loro nuovi problemi interpretativi e necessità di confronto rapido tra vecchia e nuova disciplina - alla nota e pratica struttura dei Breviaria Iuris, il Commentario al codice di procedura prevede alcuni elementi grafici per la lettura semplificata del testo normativo:

  • il testo degli articoli non riformati è reso evidente dal carattere grafico corsivo, per distinguerli immediatamente da quelli novellati.
  • per gli articoli che hanno subito modifiche di modesta portata, si è scelto di riportare solo il testo normativo vigente, e relativo commento, con le modifiche evidenziate dal carattere tondo e note al piede che danno conto del testo previgente o una breve accento sulla differenza.
  • per gli articoli del c.p.c. che hanno subito le modifiche più rilevanti, si è scelto di riprodurre dapprima il testo normativo vigente, con il relativo commento, entrambi seguiti dal testo normativo previgente, con il relativo commento, questi ultimi racchiusi in un riquadro.
    I commenti alle norme sono tutti corredati da precisi e continui riferimenti alla giurisprudenza più recente e alla dottrina più valida, e se riferiti a norme novellate di recente, ove la dottrina ancora non si sia confrontata o espressa, suppliscono gli eccellenti commenti d'Autore nella guida sicura dell’operatore alla corretta interpretazione della norma.
Versione carta
€ 270,00 (-15%) € 230,00

Resta sempre aggiornato e personalizza il tuo Shop!

Riceverai una mail solo quando usciranno le novità che ti interessano
e ShopWKI mostrerà solo i prodotti più affini ai tuoi interessi.

Tutte le pubblicazioni

Cedam Ipsoa Utet_Giuridica Utet_Scienze_Tecniche Tutti gli editori

Focus






Acquista insieme

Aree di interesse