Spazio europeo e diritti di giustizia

Spazio europeo e diritti di giustizia

Il capo VI della carta dei diritti fondamentali nell'applicazione giurisprudenziale

Autori: Di Stasi Angela mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2014

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita - Disponibile da Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

A quattro anni dall’acquisizione di vis vincolante da parte della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e in attesa dell’adozione del Programma post-Stoccolma che opererà per il periodo 2015-2019, il volume analizza le ricadute applicative del Capo VI della Carta, dedicato alla Giustizia, nella prassi giurisprudenziale della Corte di giustizia dell’Unione europea e in quel-la italiana. L’opera intende fornire un contributo al dibattito – di cui non potrà non occuparsi an-che la prossima Presidenza italiana dell’Unione europea – sulla costruzione di uno “spazio comune europeo di giustizia” nel quale la promozione di un’autentica cultura giudiziaria europea assurge a strumento essenziale per rafforzare la fiducia reciproca, la cooperazione e il “dialogo” tra le au-torità giudiziarie dei diversi Stati membri in una crescente convergenza tra sistemi. Al tempo stes-so, essa si propone quale strumento di consultazione per gli operatori del diritto italiani, quotidia-namente impegnati a restituire credibilità ad un “sistema giustizia” in cui la crisi di funzionalità corre il rischio di assurgere a crisi di credibilità.
Four years after the entry into force of the EU Charter of Fundamental Rights, while awaiting the adoption of the post-Stockholm Programme that will operate for the period 2015-2019, this volu-me analyses the effects of the application of Chapter VI of the Charter, devoted to Justice, in the case law of the Court of Justice of the European Union and of Italian courts. The book aims to contribute to the debate – with which the Italian Presidency of the European Union will have to deal - on the construction of a “common European area of justice” where the promotion of a ge-nuine European legal culture is an essential instrument for reinforcing mutual trust, cooperation and the “dialogue” between the judicial authorities of the different member States in a growing convergence among systems. At the same time, it proposes itself as a reference text for the Italian judicial and legal practitioners, who are daily engaged in giving back credibility to a “justice system” where the functionality crisis risks to become a credibility crisis.

Dettagli

Data di pubblicazione

2014

Supporto

Carta

Carta

XXVI-375 pagine

ISBN

9788813349509

Codice

00181537

Editore

Cedam

Categoria

Libri

Collana

Dettagli

Data di pubblicazione

 

Periodicità

ISBN

Codice

Categoria

Editore

Edizione

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping