carrello0

eBook - Assegnazione in godimento dei beni ai soci

Autori Mastroberti Antonio
— IL FISCO — Anno 2012

L’allineamento dei termini utili per comunicare i dati e gli elementi concernenti le annualità pregresse alla scadenza riguardante i fatti verificatisi nel corso del periodo d’imposta 2012 (2 aprile 2013), realizzato con il provvedimento direttoriale del 17 settembre 2012, n. 2012/133184, dell’Agenzia delle Entrate, concede nuovi margini di manovra per fare il punto della situazione sui concreti risvolti applicativi della nuova procedura di invio telematico alle Entrate delle informazioni sui beni concessi in godimento ai soci a condizioni di favore, ed offre il destro per approfondire anche alcuni nodi strutturali della disciplina prevista in relazione al piano degli effetti sostanziali. Tali ultimi effetti si diramano in una duplice direzione (concedente ed utilizzatore), non sempre in senso armonico e lineare, il che ha richiesto, anche recentemente, una operazione di stemperamento di eventuali profili di doppia imposizione, oltre che un lavoro di coordinamento con le ordinarie regole di imposizione previste dal Testo Unico delle Imposte sui Redditi.

STRUTTURA

  • Capito I: I soggetti interessati
  • Capito II: La comunicazione
  • Capitolo III: Contenuto della comunicazione
  • Capitolo IV: Effetti sostanziali
  • Allegati
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
La delega fiscale
€ 8,50 (-30%) € 5,95
Novità
€ 12,00
Associazioni sportive
€ 6,00 (-30%) € 4,20
Spesometro 2011
€ 8,50 (-30%) € 5,95
La manovra correttiva: cosa cambia?
€ 6,90 (-30%) € 4,83
IVA nell'edilizia
€ 6,90 (-30%) € 4,83
La Manovra Monti
€ 8,50 (-30%) € 5,95
NEXTNext
Attendere prego