carrello0

Le ultime novità

Novità
Versione carta
€ 90,00 (-20%) € 72,00
Novità
Versione carta
€ 60,00 (-20%) € 48,00
Novità
Versione carta
€ 49,00 (-10%) € 44,00
Novità
Autori: OIC, Fornaciari Luca
Editore: Ipsoa
Anno: 2017

Disponibile dal 13/2

Con la redazione dei Bilanci 2016, entrerà in vigore la nuova riforma del bilancio, con la quale sono state introdotte numerose novità in materia di principi di redazione, semplificazione ed esclusione dal conto economico di alcune voci di bilancio.

La profonda riforma delle regole di contabilità ha comportato la revisione dei principi contabili da parte dell’Organismo italiano di contabilità conclusasi con l’approvazione dei nuovi principi il 22 dicembre 2016.

La Guida operativa Principi contabili OIC è lo strumento per avere comodamente a disposizione i testi dei nuovi principi, integrati e commentati da un’esperta della materia che evidenzia le principali novità ed illustra i possibili scenari di evoluzione futura dei principi ancora non modificati.

Il volume contiene la versione integrale di tutti i Principi emanati dall’OIC, 19 dei quali riformulati a dicembre 2016 e comprende il nuovissimo Principio n. 32, riguardante gli strumenti finanziari derivati.

Il testo contiene anche l'analisi e il commento ai nuovi principi contabili a cura di Luca Fornaciari.

Tutti i principi contabili: autore OIC.


STRUTTURA DEL VOLUME

Commenti ai nuovi principi contabili Oic 2016

Documentazione ufficiale:

  • Oic 2 Patrimoni e finanziamenti destinati ad uno specifico affare
  • Oic 4 Fusione e scissione
  • Oic 5 Bilanci di liquidazione
  • Oic 6 Ristrutturazione del debito e informative di bilancio
  • Oic 7 I certificati verdi
  • Oic 8 Le quote di emissione di gas ad effetto serra
  • Oic 9 Svalutazioni per perdite durevoli di valore delle immobilizzazioni materiali e immateriali
  • Oic 10 Rendiconto finanziario
  • Oic 11 Bilancio d’esercizio - finalità e postulati
  • Oic 12 Composizione e schemi del bilancio d’esercizio
  • Oic 13 Rimanenze
  • Oic 14 Disponibilità liquide
  • Oic 15 Crediti
  • Oic 16 Immobilizzazioni materiali
  • Oic 17 Bilancio consolidato e metodo del patrimonio netto
  • Oic 18 Ratei e risconti
  • Oic 19 Debiti
  • Oic 20 Titoli di debito
  • Oic 21 Partecipazioni
  • Oic 23 Lavori in corso su ordinazione
  • Oic 24 Immobilizzazioni immateriali
  • Oic 25 Imposte sul reddito
  • Oic 26 Operazioni, attività e passività in valuta estera
  • Oic 28 Patrimonio netto
  • Oic 29 Cambiamenti di principi contabili, cambiamenti di stime contabili, correzione di errori, fatti intervenuti dopo la chiusura dell’esercizio
  • Oic 30 I bilanci intermedi
  • Oic 31 Fondi per rischi e oneri e Trattamento di Fine Rapporto
  • OIC 32 Strumenti finanziari derivati.

Guida 4 - Gestione contabile delle regole sulla distribuzione di utili e riserve
Guida 5 - I bilanci di liquidazione delle imprese Ias compliant
Applicazione 1 - Trattamento contabile dell’imposta sostitutiva
Applicazione 2 - Impairment e avviamento
Applicazione 2.1 - Impairment e avviamento per il settore bancario
Applicazione 2.2 - Impairment e avviamento per il settore assicurativo
Applicazione 3 - Accordi per servizi in concessione

Versione carta
€ 90,00 (-20%) € 72,00
PREVENDITA SPECIALE -20% fino al 31/1
Novità
A cura di: Monteleone Michele
Autori: AA.VV .
Editore: Ipsoa
Anno: 2017

Disponibile dal 27/1

Il manuale offre ai professionisti un quadro d’insieme di tutti gli aspetti inerenti alla corretta gestione delle procedure fallimentari.

Gli Autori delineano il ruolo del Curatore Fallimentare, divenuto figura centrale tratteggiando partitamente sia i profili più prettamente giuridici che quelli di gestione economico-aziendalistica della procedura.

Nella prima parte del volume, attraverso la prospettazione di indicazioni concrete e coordinate di orientamento (desunte dalla prassi), si perviene alla univoca soluzione delle questioni applicative controverse, anche attraverso l’esame delle disposizioni normative di riferimento, reinterpretate alla luce della recente novella legislativa introdotta con il D.L. 83/2015, convertito in L. 132/2015, nonché con il D.L. n. 59/2016, convertito in L. 119/2016, fino a giungere all’ultimo D.L. del 22/10/2016, n. 193, convertito in Legge 01/12/2016, n. 225.

La variegata ed aggiornata illustrazione di tutte le tematiche afferenti il governo della procedura fallimentare, insieme all’approfondimento anche teorico di ogni istituto esaminato, rende il lavoro, un utile e funzionale strumento di consultazione.

> Leggi il capitolo "Applicabilità del novellato art. 118, comma 2, l. fall.: profilo temporale della riforma"

L’opera si avvale, inoltre, della collaborazione di specialisti dei settori aziendalistico, fiscale/tributario e penale.

Completano la trattazione le Formule finali.

PIANO DELL'OPERA

Prefazione

PARTE I - ASPETTI GIURIDICI E GESTORI (di Michele Monteleone)
Capitolo 1 - PROFILI GIURIDICI
Capitolo 2 - PROFILI GESTORI
Capitolo 3 - ADEMPIMENTI NECESSARI
Capitolo 4 - RELAZIONE DEL CURATORE EX ART. 33 L. FALL.
Capitolo 5 - ACCERTAMENTO DEL PASSIVO
Capitolo 6 - LA LIQUIDAZIONE DELL’ATTIVO
Capitolo 7 - PROGRAMMA DI LIQUIDAZIONE (ART. 104-TER L. FALL.)
Capitolo 8 - ALTRI ADEMPIMENTI DURANTE LA PROCEDURA
Capitolo 9 - RAPPORTO RIEPILOGATIVO ED ALTRI ADEMPIMENTI CONNESSI
Capitolo 10 - ADEMPIMENTI PER LA CHIUSURA DEL FALLIMENTO
Capitolo 11 - CESSAZIONE DELLA PROCEDURA FALLIMENTARE

PARTE II - ASPETTI AZIENDALISTICI E GESTIONALI (di Antonio Costa)
Capitolo 1 - IL RUOLO E LE FUNZIONI DEL CURATORE FALLIMENTARE QUALE SOGGETTO AZIENDALE DELL’IMPRESA FALLITA
Capitolo 2 - ACCERTAMENTI CONTABILI DEL CURATORE NELL’AMBITO DELLA PROCEDURA DI FALLIMENTO
Capitolo 3 - IL PROGRAMMA DI LIQUIDAZIONE DEL PATRIMONIO DELL’IMPRESA FALLITA E LA LIQUIDAZIONE DEL PATRIMONIO STESSO
Capitolo 4 - LE DECISIONI SULLA CONTINUAZIONE DELL’ATTIVITÀ D’IMPRESA A VANTAGGIO DELLA PROCEDURA
Capitolo 5 - OPERAZIONI FINALI DEL CURATORE E CHIUSURA DEL FALLIMENTO

PARTE III - PROFILI FISCALI E TRIBUTARI (di Luca Nisco)
Capitolo 1 - IL REGIME TRIBUTARIO DEL FALLIMENTO AI FINI DELLE IMPOSTE DIRETTE E INDIRETTE

Parte IV - LE FATTISPECIE DI REATO (di Luigi Giarratana)
Capitolo 1 - I REATI FALLIMENTARI DEL CURATORE

Indice analitico

Versione carta
€ 60,00 (-20%) € 48,00
PREVENDITA SPECIALE -20% fino al 31/1!
Novità
A cura di: Chindemi Domenico
Editore: Altalex Editore
Anno: 2017

Disponibile dal 26/1

Il volume rappresenta una guida pratica per gli operatori del diritto ai fini della stesura del ricorso civile per cassazione, anche alla luce delle modifiche introdotte dal decreto sviluppo (L. 07/08/2012, n. 134) con particolare riferimento alla impugnabilità della sentenza per vizio di motivazione, alla L. 25/10/2016 n. 197, di conversione del D.L. n. 168/2016 (pubblicata in G.U. il 29/10/2016 ed entrata in vigore il 30/10/2016) che innova significativamente la procedura del giudizio civile di cassazione.

Agevola il lettore nella individuazione dei vizi rilevabili nei provvedimenti del giudice di merito ai fini della formulazione dei motivi di ricorso illustrando le differenze tra le varie censure denunciabili con l’art. 360 c.p.c. con particolare riferimento all’error in procedendo (art. 360 n. 4 c.p.c.), all’error in iudicando (art. 360 n. 3 c.p.c.) e al vizio di motivazione (art. 360 n. 5 c.p.c.) e i criteri ai fini della individuazione, per ciascun motivo, dell’effettivo vizio della sentenza impugnata e delle relative tecniche di redazione al fine di evitare le sempre più frequenti declaratorie di inammissibilità.

Particolare attenzione è stata dedicata ai profili dell'autosufficienza del ricorso, sia per difetto che per eccesso (c.d. ricorsi farciti), ai diversi profili di inammissibilità, e alla tecnica di stesura del motivi di ricorso alla luce dei più recenti orientamenti della stessa giurisprudenza di legittimità e del Protocollo d’intesa tra la Corte di Cassazione e il Consiglio Nazionale Forense.

PIANO DELL'OPERA
Presentazione
CAPITOLO 1 - PRINCIPIO DI AUTOSUFFICIENZA DEL RICORSO ALLA LUCE DEL PROTOCOLLO D’INTESA TRA LA CORTE DI CASSAZIONE E IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE
CAPITOLO 2 - QUESTIONI PROCESSUALI SPECIFICHE ELATIVE AL GIUDIZIO PER CASSAZIONE
CAPITOLO 3 - LA NOTIFICAZIONE IN CASSAZIONE E LA PROCURA SPECIALE
CAPITOLO 4 - FORMA DELL’APPELLO (ART. 342 C.P.C.), INAMMISSIBILITÀ DELL’APPELLO (ART. 348-BIS C.P.C.) E RICORSO PER CASSAZIONE
CAPITOLO 5 - IL CONTRORICORSO, RICORSO INCIDENTALE, REGOLAMENTAZIONE DELLE SPESE PROCESSUALI
CAPITOLO 6 - TECNICHE DI REDAZIONE DEL RICORSO, MOTIVI DI IMPUGNAZIONE E VIZI DELLA SENTENZA IMPUGNATA DENUNCIABILI
CAPITOLO 7 - GIUDIZIO DI RINVIO
CAPITOLO 8 - REVOCAZIONE, RINUNCIA AL RICORSO, CORREZIONE DI ERRORE MATERIALE
CAPITOLO 9 - LE ALTRE CORTI EUROPEE
Appendice
Indice analitico

Versione carta
€ 49,00 (-10%) € 44,00
Prevendita -10% fino al 26/1

Resta sempre aggiornato e personalizza il tuo Shop!

Riceverai una mail solo quando usciranno le novità che ti interessano
e ShopWKI mostrerà solo i prodotti più affini ai tuoi interessi.

Tutte le pubblicazioni

Cedam Ipsoa Memento Utet_Giuridica Tutti gli editori

Focus

Speciale CONTROLLO DI GESTIONE





Acquista insieme

Aree di interesse